Musica e Spettacolo

Casapulla, Tonia Cestari presenta “Senza destinazione”, il suo primo album

Esce il 22 dicembre “Senza destinazione”, il primo album della cantautrice Tonia Cestari. Già anticipato dall’omonimo singolo pubblicato due mesi prima, l’album sarà disponibile in formato fisico e su tutti i digital store. La presentazione ufficiale di “Senza destinazione” si terrà domenica 22 dicembre alle ore 20:30 nel Teatro SottoScala del negozio di strumenti musicali Radio ZarZak in via E. Fermi 13, Casapulla (CE). L’evento è a ingresso libero su prenotazione, un concerto di musica dal vivo in cui Tonia Cestari presenterà i propri brani insieme a Carmine Scialla alla chitarra elettrica e synth, Ubaldo Tartaglione al basso e Leo Ingegno alla batteria. Presenterà l’evento il coach attoriale, regista e conduttore radiofonico Rosario Copioso. A cinque anni dalla pubblicazione del singolo “Capate nel muro” che la portò sul palco del Premio Bianca d’Aponte nel 2014 e successivamente a vincere il Premio Mogol al Festival Nuova Musica Italiana, la cantautrice si racconta in una veste più matura che non perde l’ironia e la leggerezza della musica pop. “Senza destinazione” include nove brani scritti e composti da Tonia Cestari tra cui l’omonimo singolo “Senza destinazione” e “Capate nel muro”. Concept dell’album è la ricerca della felicità in tempi destabilizzanti come quelli attuali, in cui i ritmi frenetici a cui siamo sottoposti, gli innumerevoli impulsi che riceviamo, il confronto con le generazioni precedenti e successive ci fanno sentire inadeguati. Tutto questo rischia di far fallire i rapporti umani, perché non c’è tempo per amare o per dedicarsi a ciò che ci rende felici. Crediti, numeri e likes spesso alimentano ambizioni insane e narcisismo e costringono ognuno a chiudersi in un individualismo fine a sé stesso, che inibisce la bellezza della condivisione reale, dello spirito di squadra, nonché della vita di coppia. La crisi dei rapporti interpersonali è uno dei temi principali affrontati nell’album: dal monologo isterico di “Faccia d’ebete” al canto liberatorio di “Pigmalione”, alle questioni irrisolte raccontate ne “Il Cerchio”, alla voglia di vivere d’istinto e di emozioni descritta in “Piacevole incertezza”. Ogni canzone in “Senza destinazione” pone un problema, ma propone anche una soluzione. I brani sono nati dalla metabolizzazione di fatti e sentimenti nella fase in cui “farsene una ragione” significa riscoprire sé stessi, rinascere con la consapevolezza che la felicità non è una destinazione lontana, ma è sotto il nostro naso in ogni piccolo passo: la serenità a fine giornata, l’aver saputo cogliere l’attimo, l’aver dato il giusto valore al presente e dedicato del tempo alle persone che amiamo. La vera destinazione è aver fatto il possibile per migliorarsi e star bene senza rimpianti. Frutto di un grande lavoro di squadra, il disco è stato registrato e missato al Soundinside Basement Recording Studio di Frattaminore (Na), con la produzione e direzione artistica di Jex Sagristano e Katres e gli arrangiamenti di Carmine Scialla, Jex Sagristano e Tonia Cestari, ad eccezione di “Capate nel muro” registrata e arrangiata nel 2014 a Le Nuvole Studio di Massimo de Vita. Il mastering è a cura del Soulfingers Mastering Studio di Enzo Rizzo. Hanno partecipato alle registrazioni: Tonia Cestari, Carmine Scialla, Francesco Giuliano, Elio Severino, Eugenio Fiorillo, Katres, Myhoo, Ilaria Venuto, Alessandro Crescenzo, Vincenzo Capasso, Rossella Scialla, Nunzia Carrozza. BIOGRAFIA Tonia Cestari, classe ’90, laureata in Scienze dello spettacolo all’Università di Salerno, all’età di sedici anni inizia a suonare la chitarra e a scrivere canzoni. Nell’ottobre 2014 è tra le finaliste della X° edizione del Premio Bianca d’Aponte con il brano “Capate nel Muro”. Tra il 2014 e il 2015, viene selezionata da MTV per il workshop MTV New Generation Campus. Nel marzo del 2015 partecipa al Festival Nuova Musica Italiana di Roma e si aggiudica il Premio Mogol, vincendo una borsa di studio per il Corso Autori del C.E.T. di Mogol. Proseguirà gli studi al C.E.T. fino a marzo 2019, grazie alle borse di studio SIAE. Nel 2016 vince la Targa Fans Club del Premio Pierangelo Bertoli a Modena. Tra il 2016 e il 2018, Tonia Cestari è stata più volte ospite del noto giornalista musicale Red Ronnie in diverse città come Bologna, Napoli e Sanremo. E’ autrice del brano Lo do a settembre, scritto per l’influencer Valeria Angione, che nel 2017 ha raggiunto sul web oltre 2milioni di visualizzazioni. Nel 2019 si aggiudica il Premio Miglior Cover al Festival Ugo Calise per l’interpretazione di “’Na voce, ‘na chitarra e ‘o ppoco ‘e luna” di Ugo Calise, eseguita insieme a Carmine Scialla alla chitarra. Il 17 settembre 2019 pubblica il singolo “Senza destinazione” che anticipa l’omonimo album in uscita il 22 dicembre 2019. Le date del tour promozionale sono in aggiornamento. Per assistere alla presentazione ufficiale di “Senza destinazione” al Teatro SottoScala del negozio di strumenti musicali Radio ZarZak è necessaria la prenotazione.

Contattare telefonicamente il numero 08231965152 o inviare un messaggio WhatsApp ai numeri 3472985022 o 3477373938 indicando nominativo e numero di prenotazioni.

Link evento Facebook: https://www.facebook.com/events/487831498755077/

Link Youtube singolo “Senza destinazione”: https://www.youtube.com/watch?v=EjxKZpGCwA

 

 

More from Musica e Spettacolo

Napoli, grande successo per “Tre donne, una sola anima, un solo amore: Chopin”

“Sono io George Sand…” “Sono io George Sand…” “Sono io George Sand…” in una staffetta di tre voci echeggia un nome, George Sand, appunto… Si tratta di voci diverse, tre come i tre volti che convivono in un personaggio intrigante … Per saperne di più

Napoli, successo per il “Tribute to Miles Davis”, dell’ONJ diretta da Pino Jodice

Tribute to Miles Davis, concerto meraviglioso con tutti gli ingredienti della bellezza, classe, bravura, talento, creatività, energia positiva, raffinatezza e virtuosismo, si è concluso tra l’entusiasmo e l’apprezzamento del pubblico presente che ha tributato una standing ovation ai musicisti. L’evento, … Per saperne di più

Napoli, al Teatro Cilea, magia, emozioni e fantasia con Arturo Brachetti in “Solo”

Quando assisti ad uno spettacolo di Arturo Brachetti entri in un vortice magico che ti avvolge di fantasia e di emozioni. I colori, l’abilità, gli innumerevoli costumi, la creatività, le luci, l’ironia, la maestria, la classe accompagnano la sua genialità … Per saperne di più

Verona, al Teatro Ristori, Enzo Gragnaniello debutta con il tour “Neapolis Mantra”

Debutta in prima nazionale il 15 novembre al Teatro Ristori di Verona lo spettacolo “NEAPOLIS MANTRA” che vede protagonista ENZO GRAGNANIELLO insieme all’etoile Emanuela Bianchini. Il cantautore è reduce della vittoria della Targa Tenco 2019, la quarta della sua carriera, … Per saperne di più