Arte e Cultura

Casa Surace: da agosto la factory campana cerca amici per un nuovo progetto

Se quando guardi un video sui social pensi che ti piacerebbe farne parte, Casa Surace ha l’occasione che fa per te! A partire da questo mese, la Factory Surace apre le porte del web a tutti i giovani maggiorenni che vogliono partecipare ai loro video. Con un nuovo progetto che darà la possibilità a tutti di mettersi in gioco, per partecipare è davvero semplicissimo. Senza porre limite alla creatività, dando spazio ad attori, attrici, creator, cantanti e ballerini che abbiamo la voglia di mostrarsi, per candidarsi basterà inviare un breve video di presentazione per raccontare chi siete e cosa sapete fare, nessun talento sarà escluso.

Con una community di oltre 4 milioni sul web, e un curriculum sempre più ricco, Casa Surace vuole allargare ancora di più la sua famiglia. Come dimostrano i tanti video e progetti, la famiglia Surace ha sempre aperto le braccia a chiunque, abbracciando progetti di ogni tipo grazie anche alla grande abilità nell’immedesimazione. Il fuorisede, la nonna, la mamma del sud, l’amico “ciutaglione”, ma anche il divario nord-sud, il dialetto e il pacco da giù: tutte cose che riguardano chiunque, e che la factory Surace con grande ironia riesce a mettere in video e a far divertire milioni di italiani.

Per questo, il casting appena lanciato è aperto a chiunque in tutta Italia – l’unico limite è la maggiore età –, per dare a tutti la possibilità di entrare a far parte della famiglia più allargata della penisola. Non importa quale sia il talento, l’importante è avere la voglia di mettersi in gioco, divertirsi e, perché no, realizzare un sogno. Un invito super allargato a tutti, con su scritto: “Senti di saper recitare, pensi di essere un giovane talento della risata oppure sai parlare un dialetto in modo simpatico, hai delle abilità sul web ed hai voglia di metterti in gioco con uno stile personale e spontaneo, mandaci un video”.

Infatti, già da venerdì, e senza limiti di tempo, è aperta la possibilità di candidarsi. Basterà inviare un breve video di presentazione – con scritto in allegato nome, cognome ed età – al numero Whatsapp 345-5013158, ed è fatta! Come la famiglia Surace dice: “Cerchiamo nuovi amici e parenti per offrire un’opportunità: apriamo le porte e aspettiamo chiunque voglia entrare a far parte di questo mondo. A molti piacerebbe entrare a farne parte, per questo abbiamo lanciato un’opportunità aperta, ossia, non c’è un limite d’età, né un limite di tempo. Il nostro mondo lo conoscete, le nostre passioni e amori. Quindi si possono candidare tutti, non vogliamo escludere nessuno,bensì, chiunque abbia piacere ad abbracciare questo progetto che lanceremo, lo aspettiamo a braccia aperte.”

Basta solo raccontarsi ed essere se stessi, quindi perché no, provaci anche tu!

Roberta Fusco

BIO DI CASA SURACE

Casa Surace è nata del 2015 dall’incontro tra ragazzi e ragazze di Napoli e Sala Consilina. Come factory e casa di produzione, Casa Surace realizza i propri progetti facendo leva su cinema, teatro e nuovi linguaggi mutuati dalla rete, mantenendo sempre il giusto equilibrio tra spontaneità, satira leggera e divertimento. Casa Surace è oggi una “famiglia allargata” composta da una community di oltre 4 milioni sul web ; ha totalizzato più un miliardo di visualizzazioni su Facebook e YouTube; ha collaborato con i più importanti brand nazionali e internazionali, ha pubblicato un romanzo dal titolo “Quest’anno non scendo” (2018) edito da Sperling&Kupfer ed “Il Manuale del Fuorisede” ( 2020) edito da Panini. Mossa dalla voglia di far conoscere i migliori prodotti e la varietà regionale dell’Italia intera, nel 2020 ha lanciato il progetto “Staisciupacco”, una serie di pacchi a tema contenenti prodotti agroalimentari tipici ma anche gadget ed oggetti unici che è possibile ricevere direttamente a casa, ovunque vi troviate. Il tutto sempre seguendo lo stesso spirito-guida, ossia esplorare il mondo dell’intrattenimento a tutto tondo, online e offline.

More from Arte e Cultura

Pozzuoli, a Villa Avellino, andrà in scena “Bella da morire” con Adele Pandolfi

Nell’ambito della IV edizione del Festival “Antichi Scenari – Appuntamenti Flegrei d’arte in movimento”, organizzato dall’associazione “Luna Nova” con la direzione artistica di Carmine Borrino e Veronica Grossi, domani, domenica 7 agosto, nella Villa Avellino Residenza Storica (Pozzuoli), sarà di scena, a partire dalle ore 19,  “Bella da morire”, un … Per saperne di più

Positano Teatro Festival, a Massimiliano Gallo il Premio Pistrice – Città di Positano

Si conclude oggi, in piazza dei Racconti alle 21, la diciannovesima edizione del Positano Teatro Festival di Gerardo D’Andrea, diretta da quest’anno da Antonella Morea che ha visto un significativo successo di pubblico. Protagonista dell’ultima serata Massimiliano Gallo in scena con il suo show “Resilienza 3.0” Comiche istruzioni per … Per saperne di più

Suggestioni all’imbrunire: successo per lo spettacolo “La terra delle arance tristi” di Ghassan Kanafani

Si è tenuto ieri, 30 luglio 2022, al Parco Archeologico ambientale di Pausilypon, il penultimo appuntamento della rassegna di teatro e musica “Suggestioni all’imbrunire” giunta quest’anno alla sua tredicesima edizione. La manifestazione, ideata e curata dal Centro Studi Interdisciplinari Gaiola … Per saperne di più