Archivi autore: Giusy Clausino

Napoli, al San Ferdinando, presentata la serie podcast “Le voci di dentro”

Views: 19

foto Roberta Fusco

Il 14 maggio, al Teatro San Ferdinando di Napoli è stato presentata la serie podcast “Le voci di dentro”. Scritta e realizzata con i ragazzi dell’IPM di Nisida, il progetto di Putéca Celidonia in collaborazione con Fondazione Eduardo De Filippo e Rai Radio3, vede la drammaturgia e regia di Emanuele D’Errico. Le voci degli allievi-attori dell’Istituto Penale Minorile di Nisida sono di Fabrizio, Manuele, Mattia, Maurizio, Obed, e con le voci di Marialuisa Diletta Bosso, Dario Rea, Teresa Raiano, Clara Bocchino, con la voce di Eduardo De Filippo interpretata da Claudio Di Palma. La serie andrà in onda su Rai Radio3 per sei sere di seguito a partire dal 24 maggio, data scelta in onore del compleanno di Eduardo De Filippo. Ogni puntata sarà caricata online e disponibile in download con una playlist scaricabile.

“Sono convinto che se si opera con energia, amore e fiducia in questi ragazzi molto si può ottenere da loro.” – Eduardo De Filippo

Quando Eduardo divenne Senatore a vita, il suo primo interesse fu nei confronti dei più giovani e dei ragazzi di Nisida, all’epoca in una situazione di rischio. Come un filo rosso collegato in maniera casuale, ieri e oggi, Nisida accoglie Putéca Celidonia, la compagnia creata con amore da Luca De Filippo, figlio di Eduardo. Il corso di drammaturgia da loro realizzato con i ragazzi dell’IPM ha creato Le voci di dentro, una raccolta in suono delle loro vite. Grazie a un lavoro sinergico tra istituzioni culturali e di territorio con un senso civico comune si è attivata una rete impegnata in un processo di dovere sociale, insegnando come il teatro sia una tradizione continua, in cui preservare la memoria di Eduardo e tramandarne i temi teatrali. Il podcast è la prova di cosa sia possibile realizzare con un lavoro convinto e condiviso.

“Nu teng genij e fa’ niente”

Le lunghe sessioni di lavoro hanno dato vita ad un archivio di umanità fatto dalle emozioni dei ragazzi. I testi, tutti scritti a mano, raccontano storie di vita reale per dar voce ad emozioni che vanno aldilà del giudizio estetico. Le poesie e i testi di De Filippo diventano in questo caso l’anello che congiunge un gruppo di persone verso un unico cammino. Un’occasione, quella di Le voci di dentro, per poter costruire una crescita comune basata sull’elaborazione drammaturgica: un’operazione temporale in cui attuare un cambiamento e ristabilire i confini emozionali all’interno di un macrocontesto come quello penitenziario.

“Una giungla con le sue regole”

Eduardo diceva: “l’uomo non è cattivo, ha solo paura di essere buono”. Ogni giorno ci sono ragazzi che vedono alzare muri intorno a sé, dietro ai quali si ergono altri muri. È inutile provare a scavalcarli, provando ad andare avanti in quella che gli altri chiamano “vita”. Non fidarsi di nessuno è il mantra, in quella che sembra una giungla con le mura. A nessuno importa di nessuno, anche quando al mattino c’è solo voglia di restare a letto. Come nelle giornate di pioggia, quando non serve a nulla uscire e farsi la doccia diventa un dovere. In questo cielo grigio, le emozioni lacerano il cuore e vengono fuori con “Le voci dentro”. Un podcast che vale come lotta contro i giudizi e i pregiudizi, per tirar fuori le potenzialità dei giovani. Un luogo di scoperta, inclusione e di grandissimo impegno per andare oltre la realtà di Nisida e dell’IPM, sotto il segno dell’arte e delle emozioni.

Roberta Fusco

Carlo Croccolo, al via un crowdfunding per la salvaguardia del suo patrimonio artistico

Views: 4 Da poco più di un mese è partita una campagna di crowdfunding, della durata di 60 giorni, sulla piattaforma DALBASSO(https://www.produzionidalbasso.com/project/salviamo-il-prezioso-archivio-di-carlo-croccolo/ )per lo sviluppo di un progetto che ha il fine di salvaguardare, valorizzare e mettere a disposizione del … Per saperne di più