Tag Archives: napoli

Napoli, continua il progetto “Tour de vasc” di Carlo Gertrude

Il progetto “Tour de vasc” prosegue, dopo il successo della prima tappa,  sabato 25 e domenica 26 maggio, con la seconda sessione, in cui le storie raccontate prendono spunto da alcuni atti unici di Anton Čechov, rivisti per essere ambientati nei bassi della Sanità: “Sali e Tabacchi” di Michele Brasilio, ispirata a “I danni del tabacco”, interpretato da Sergio Longobardi e Alessio Galati e “‘O Spusalizio” di Noemi Giulia Fabiano, ispirato a “Domanda di matrimonio”, che vede protagonisti Agostino Chiummariello e Anna De Stefano. La sessione “Čechov dint’ ‘o vasc” termina con Lalla Esposito e Riccardo Ciccarelli interpreti de “L’orso”, ripensato da Gennaro Esposito.

«Ho pensato questo format – spiega Carlo Geltrude –, che coinvolge sia attori scelti tra i giovani della compagnia del teatro che attori di esperienza, per creare una connessione tra la vita quotidiana del Rione Sanità, i suoi abitanti e il teatro — quello contemporaneo e quello classico —, che riesce ancora a parlarci. Il basso napoletano rappresenta un universo spesso imprevedibile, che va al di là di ogni preconcetto e, grazie alla forza del teatro, degli attori e della parola, abbatte ogni differenza sociale e culturale. Il progetto, inoltre, ha ricevuto il sostegno fondamentale della Fondazione di Comunità San Gennaro che, mediante i suoi operatori, ha permesso l’incontro con i protagonisti di questo progetto: Bakalù, Pinuccia, Doruccia, Enzuccio e Tina hanno messo a disposizione le loro case permettendo al pubblico di godere di un’esperienza unica“Tur de Vasc” è inoltre sponsorizzato da quattro esercenti della rete di commercianti del quartiere: la pasticceria “Antonio Sannino”, la macelleria “Vittozzi” e le pizzerie “La taverna di Totò” e “Carla e Salvatore Oliva”».

TUR DE VASC

ideato e diretto da Carlo Geltrude

25 E 26 MAGGIO

Sali e tabacchi di Michele Brasilio, con Sergio Longobardi e Alessio Galati

‘O spusalizio di Noemi Giulia Fabiano, con Agostino Chiummariello e Anna De Stefano

L’orso di Gennaro Esposito, con Riccardo Ciccarelli e Lalla Esposito

 

e con gli accompagna-tur Vincenzo Antonucci Gaetano Migliaccio

 

aiuto regia Gaetano Migliaccio

assistente alla regia Mario Ascione

progetto fotografico Ciro Battiloro

organizzazione Chiara Pastore e Sonia Ricco

ufficio stampa Benedetta Bartolini

 

una produzione Nuovo teatro Sanità

con il sostegno di Fondazione di Comunità San Gennaro

Costo del biglietto: 15 euro

Info e prenotazioni:

3396666426

info@nuovoteatrosanita.it

www.nuovoteatrosanita.it

Programmazione:

sabato 25 maggio, ore 20.30 – 20.45 – 21.00

domenica 26 maggio, ore 20.30 – 20.45 – 21.00

Nuovo Teatro Sanità, piazzetta San Vincenzo 1, Rione Sanità – Napoli

Napoli, a Forcella, entusiasmo per Roberto Bolle e De Giovanni alla biblioteca Annalisa Durante

Sabato 18 marzo, alle ore 15,00 nel centro Annalisa Durante a Piazza Forcella, si è svolto l’incontro tra i bambini del centro e Roberto Bolle, accompagnato da Maurizio De Giovanni. All’evento era presente anche Gaetano Daniele, l’assessore alla cultura del … Per saperne di più

Napoli, al Teatro Bellini, “Brad Mehldau Trio” in concerto

Dopo l’indimenticabile esperienza del concerto in piano solo, Brad Mehldau torna al Teatro Bellini con la formazione in trio. Mehldau è una delle stelle più luminose del firmamento pianistico contemporaneo nonché uno dei più profondi conoscitori delle dinamiche del piano trio, ambito … Per saperne di più

Napoli, sold out e grande successo per il concerto “PFM canta De Andrè”

Lo  spettacolo tenutosi, giovedì 9 maggio, che ha visto protagonista la PFM, famosissimo gruppo rock, che dagli anni 70 in poi ha rappresentato,  nella musica rock italiana, un’epoca e un’icona che ancora oggi lascia il segno, ha confermato, semmai ce … Per saperne di più

Napoli, inaugurata, a Castel Dell’Ovo la mostra “Moovartist 2019”

Sabato 4 maggio, alle ore 13, nella sala Le Sirene di Castel dell’Ovo si è svolta la presentazione della mostra “Moovartist 2019”, presenziata da: Fabrizio Checchi e Sergio Bernardi (rispettivamente presidente e vice presidente della Fondazione Amedeo Modigliani); il professore … Per saperne di più

Napoli, la solitudine sociale al centro dello spettacolo “Si nota all’imbrunire”, con Silvio Orlando

Dal 3 al 12 maggio è in scena, al Teatro Bellini di Napoli, “Si nota all’imbrunire” (solitudine da paese spopolato), di Lucia Calamaro, con Silvio Orlando. “Fammi compagnia” una richiesta tanto semplice ma allo stesso tempo così impegnativa e piena di aspettative. Silvio … Per saperne di più

Napoli, al Bellini, dal 3 al 12 maggio è in scena “Si nota all’imbrunire”, con Silvio Orlando

Teatro Bellini, dal 3 al 12 maggio è in scena “Si nota all’imbrunire” (Solitudine da paese spopolato) di Lucia Calamaro con Silvio Orlando e con Riccardo Goretti, Roberto Nobile, Alice Redini, Maria Laura Rondanini scene Roberto Crea  costumi Ornella e Marina Campanale  luci Umile Vainieri regia Lucia … Per saperne di più