Il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide propone racconti ispirati ai reperti esposti

Hits: 95

Il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, diretto dalla dottoressa Adele Bonofiglio,  la Direzione regionale Musei Calabria, guidata dalla dottoressa Antonella Cucciniello, in considerazione delle difficoltà derivanti dalla situazione sanitaria in atto, hanno promosso accattivanti iniziative “social”.

Si propone, infatti, sui social istituzionali del Museo, ubicato a Cassano all’Ionio (Cosenza), la pubblicazione periodica di alcuni racconti e storie ispirate a reperti esposti nel museo.

Tra le iniziative non poteva mancare quella dedicata ai bambini, per la loro gioia e per dare loro una sorta di normalità, si intratterrano con una breve filastrocca (di Silvia Roncaglia) che farà riferimento ad un’opera esposta nella struttura museale.

Alla campagna di promozione culturale partecipa anche Save the culture, ideata e promossa da Heritage S.r.l. in collaborazione con il Museo Tattile di Varese, che proporrà una selezione di fotografie con relative schede di reperti archeologici inseriti in un apposito percorso all’interno del gioco “Save the Culture”.

Per altre informazioni, il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, è presente anche sul sito “https://savetheculture.it/” nel percorso “Archeologica e curiosità”.

Questo periodo di pandemia ci ha costretto a rivedere le nostre modalità di partecipazione ad eventi culturali, che non dovrebbero mai mancare nella vita di ognuno di noi. In attesa della riapertura di tutti i musei e che si possa tornare alla normalità, alla quotidianità, è importante che ci siano  molteplici iniziative da parte delle realtà culturali al fine di divulgare la cultura in rete.

In questa ottica si sta muovendo, positivamente e con determinazione, il museo diretto dalla dottoressa Bonofiglio.

 

Paola Improda

Print Friendly, PDF & Email