Tag Archives: teatro bellini

Napoli, al Bellini, Lino Guanciale emoziona con “Napoleone. La morte di Dio”

Views: 202

Dal 7 al 12 maggio, è in scena, al Teatro Bellini di Napoli, la riscrittura di Davide Sacco: “Napoleone. La morte di Dio”. Dal grande autore classico Victor Hugo, Sacco scrive un testo con Lino Guanciale come protagonista ad interpretare un figlio distrutto dalla morte del padre. È il 15 dicembre 1840 e a Parigi dopo vent’anni arrivano le spoglie di Napoleone Bonaparte. Un uomo figlio di Dio, di Napoleone o di nessuno, rapisce il pubblico con lo strazio di un lutto: è Guanciale, al centro, seduto su una panchina, incorniciato da Simona Boo e Amedeo Carlo Capitanelli intenti a spalare terra per la tomba del padre.

“Mentre leggevo le parole di altri, iniziavo a scrivere le mie”

Nel calore di casa, avvolti da un abbraccio, la sicurezza di un padre è un bene inconsapevole. Non giudicherà ma correrà in capo al mondo per salvare il figlio, “anche quando l’ultimo sogno sarà andato via”. Dopo aver passato la vita a mettere in un angolo le persone, si realizza troppo tardi che nessuno vivrà per sempre. Ci vuole un attimo che tutto muore, non resta che uscire e lasciarsi cadere all’idea di essere orfani. Aggrapparsi nei primi momenti agli ultimi frammenti rimasti e realizzare di essere solo un uomo, oltre che figlio.

“Confonderemo l’amore con l’odio. L’odio con la pazienza”

Provare invidia per i bambini liberi di piangere con dignità, mentre la rabbia è annientata dalla solitudine. Pronti a chiedere scusa al silenzio per non essere abbastanza coraggiosi di agire, mentre si è invasi dalla sofferenza per la propria vigliaccheria. Si realizza che padri e figli camminano accanto per tutta la vita e solo una volta si guarderanno e realizzeranno chi sono: durante la morte di uno e la nascita dell’altro.

“Quand’è giusto lasciare questo mondo?”

Sentirsi dire “tuo padre ne sarebbe felice”, quando si desidera solo la sua presenza nel presente. La vita vissuta adesso non è la stessa, mentre il dolore non lascia pace. Un corteo, la banda con i cavalli: è un funerale ma sembra una festa. Non serve a nulla fare richieste, il rispetto desiderato per il corpo del padre non è abbastanza. Un pezzo di marmo non può significare un uomo e non può rispondere a domande.

“Si perde solo quello che hai avuto”

Sacco descrive un uomo solo. La risoluzione strazia quando si realizza che l’uomo non possiede alcun potere. Esso è solo, “solo come Dio”. Non ha mai avuto niente, non può distinguere un vincente da un perdente, e nonostante i fallimenti in quel padre vedrà sempre un vincente. Per un figlio, lui è Dio, l’imperatore, un Re, e non un povero straccione. Solo una richiesta: “tieneme astritto, nun me lassa’”.

Roberta Fusco

Napoli, al Bellini, successo alla prima per “L’uomo più crudele del mondo”

Views: 29 Fin dove può arrivare la crudeltà? Fin dove si spinge un uomo per assecondare i suoi istinti primordiali? Definirsi ‘brave persone’ basta a renderci tali? E, soprattutto, ci crediamo davvero? Queste, alcune delle domande da porsi per lo … Per saperne di più

Napoli, al Teatro Bellini, è in scena “L’uomo più crudele del mondo“, testo e regia Davide Sacco, con Lino Guanciale

Views: 37 Dal 2 al 14 maggio, al Teatro Bellini, è in scena “L’uomo più crudele del mondo“, testo e regia Davide Sacco, con Lino Guanciale, Francesco Montanari.L’uomo più crudele del mondo, Paolo Veres, è seduto alla sua scrivania in una stanza spoglia … Per saperne di più

Napoli, al Bellini, sarà in scena “Promenade de santè”, regia di Giuseppe Piccioni

Views: 20 Napoli, dal 18 al 23 aprile, al Teatro Bellini sarà in scena “Promenade de santé” di Nicolas Bedostraduzione di Monica Capuani, con Filippo Timi, Lucia Mascino, regia Giuseppe Piccioni. Scene e luci Lucio Dianacostumi Stefania Cempinimusiche originali Valerio Camporini Faggionidirettore di scena Mauro Marasàluci Michele Sturafonico Jacopo Pacerealizzazione … Per saperne di più

Napoli, al Bellini, è in scena “Tre modi per non morire” con Toni Servillo

Views: 23 Dal 24 al 29 gennaio, al Teatro Bellini, è in scena lo spettacolo “Tre modi per non morire“ Baudelaire, Dante, i Grecidi Giuseppe Montesano, diretto e interpretato da Toni Servillo, coproduzione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, Fondazione Teatro di … Per saperne di più

Napoli, al Teatro Bellini, Virginia Raffaele presenta “Samusà”

Views: 13 Dal 29 novembre al 4 dicembre, al Teatro Bellini, sarà in scena “Samusà“, regia di Federico Tiezzicon Virginia Raffaele scritto da Virginia Raffaele, Giovanni Todescan, Francesco Freyrie, Daniele Prato con Federico Tiezzi produzione ITC2000distribuzione Terry Chegia Orari spettacoli: feriali ore 20:45, mercoledì h. 17:30, sabato h. … Per saperne di più