Napoli, nuovo Open day per The Spark Creative Hub, sabato 27 febbraio

foto di repertorio

Non mollare! (Never give up)  è la frase che forse più rappresenta questo periodo, stringere i denti e aspettare che tutto torni alla normalità.

Può esistere, però, una resistenza attiva che cerca di tenere alta l’attenzione su quello che sta succedendo, cercando di fare dei passi in avanti con audacia e determinazione.

Ed è con questo spirito di resistenza che The Spark Creative Hub ha organizzato per sabato 27 febbraio un nuovo OPEN DAY, per presentare la nuova offerta formativa e anche per festeggiare il loro primo compleanno!

I corsi sono tanti, dalla fotografia al design computazionale, dalla modellazione tridimensionale alla realtà virtuale e non riguardano solo gli adulti, ma ci sono attività anche per i più piccini, come il corso di disegno creativo che parte il 20 marzo.

L’open day è proprio dedicato alla presentazione dei singoli corsi. Tutto è stato organizzato nel minimo dettaglio anche nel rispetto delle norme anti-covid, contingentando gli ingressi e con un numero di posti limitati per le presentazioni in presenza.

Ecco il programma:

10.30 – 11.00 Modellazione Digitale

11.15 – 11.45 Design Computazionale

12.00 – 12.30 Scrittura Creativa

12.45 – 13.15 Coaching Letterario

13.30 – 14.00 Fotografia Contemporanea

14:30 – 15.00 Illustrazione

15:00 – 15:45 Mercoletech

15:00 – 15.30 Interactive Design / Programmazione

18.00 – 18.30 VirtualReality

 

Non poteva mancare però una sezione dedicata all’arte e lo staff di The Spark Creative Hub, sotto la supervisione dell’arch. Michela Musto, ci ha proprio stupito allestendo 4 mostre nei vari punti dello spazio:

Cyop&Kaf

Le opere in esposizione di cyop&kaf

sono il risultato di una progettazione tailor-made in perfetta sinergia con lo spazio e con il team del Makers Lab di The Spark.

10 opere composte da 16 soggetti rappresentano figure antropomorfe, a tratti isolate, a tratti “ammucchiate”, che danzano e si scompongono sulle superfici e i materiali di cui è composta l’opera.
#LightTheSpark     

Installazione interattiva interamente made in Spark! Protagonista dell’allestimento è la serie di lampade OnHOLD, realizzate attraverso un processo di manifattura digitale, che prenderanno vita attraverso un percorso interattivo con schede elettroniche, sensori.
2020 mostra del corso “La fotografia come arte contemporanea” vol.1

Il progetto è una riflessione sul rapporto tra storia, contemporaneità e immagine. Grazie all’Archivio fotografico di Riccardo Carbone si è lavorato su una narrazione fotografica dalla forte impronta storica. Gli autori Lucariello, Taurisano, Ferone e Bisanti hanno costruito un proprio linguaggio in un determinato rapporto di comunicazione, quello epistolare.
MixArt Connessioni

Rassegna di artisti campani in collaborazione con @CONNESSIONI aps. Il format prevede il susseguirsi di opere che saranno in esposizione negli spazi di The Spark per la stagione 2021. Il primo ospite è Giovanni Mangiacapra, artista che tiene fede ad una corrispondenza espressiva come unità di misura del suo racconto personale, artistico e pittorico.

 

Le mostre saranno visitabili per tutto il mese di marzo e sarà possibile prendere parte anche attraverso le dirette dai canali social ufficiali, durante tutta la giornata.

Non il 27 ci saremo, e voi?

 

Paola Improda

 

 

Per altre info: https://www.thesparkhub.it/formazione/

 

Print Friendly, PDF & Email