Archivi autore: redazione

Teano, con i Novafonic Quartet si è aperta la XXIV ed. del Teano Jazz

Con la XXIV edizione di Teano Jazz, il casertano recupera uno degli eventi culturali più prestigiosi del territorio: inserito nel circuito dei Grandi Eventi della regione Campania, dopo un anno di fermo riprende con una veste rinnovata e, con la data del 16 settembre, i Novafonic Quartet hanno dato il via a questa edizione, nel Chiostro del seminario Diocesano.

Il presidente di Teano Musica, Walter Guttoriello, che se ne occupa dalla prima edizione del lontano 1993 e, sottolinea, con immutata passione, ricorda che Teano Jazz ha ospitato numerosi artisti di grande rilievo, tra le varie edizioni, da Steve Coleman, Airto Moreira, Paolo Fresu a Marcus Miller, con numerosi progetti che vedono crescere ed espandere il festival, diventato un punto di riferimento per gli appassionati del Jazz. Questa ripresa era imprescindibile e Gutturiello ci spiega le maggiori novità: un’azione più sinergica con le associazioni territoriali, attraverso la collaborazione con la Pro Loco “Teano e Borghi”, e un calendario più ampio, che prevede date dal 16 settembre al 21 dicembre. La collaborazione con la pro-loco regalerà due passeggiate nel bosco, con concerto finale, che permetteranno di conoscere meglio il territorio teanese, mentre i vari concerti previsti dalle date, tutti gratuiti, avranno  sede tra le belle chiese di S. Maria De Foris, S.Pietro in Aquaris, S. Maria la Nova e piazza Umberto I, per un excursus tra le innumerevoli bellezze artistiche disseminate nel paese.

 

La direzione artistica è affidata ad Antonio Feola, che ringrazia durante questa prima serata la diocesi per il bellissimo chiostro e le altre sedi citate, rese disponibili dal vescovo e dalla collaborazione dei sacerdoti, deputati alla gestione delle varie chiese. Gli artisti sono pronti ad esibirsi, la leggera pioggia costringe prontamente gli organizzatori a spostarsi all’interno. Nonostante questo piccolo contrattempo il concerto ha avvio con il desiderio e l’allegria per godersi della buona musica e con piacevole savoir faire e adattamento anche da parte dei musicisti.

I Novafonic Quartet vengono dalla Sardegna ma sono artisti di fama internazionale, ogni singolo elemento suona anche da solista in importanti orchestre, virtuoso del proprio strumento, assieme rappresentano uno spettacolo d’eccezione. Fabio Furia è uno dei massimi bandeneonisti d’Europa, autore anche di proprie composizioni, è lui che presenta se stesso e il quartetto con Gianmaria Melis (violino), Marcello Melis (pianoforte), Giovanni Chiaramonte (contrabbasso).  Il concerto s’apre con quattro pezzi composti da Fabio Furia: Resolzas, Istellas, Nues, Valz Jazz, una sorta di rielaborazioni del tango nuevo di Astor Piazzolla, un linguaggio che a tratti va verso la polifonia, spaziando continuamente, per poi continuare con molti dei classici di Astor Piazzolla da Fuga y misterio ad Adios nonino ma anche Nostalgico di Julian Plaza e altri tanghi destinati all’ascolto. Nonostante l’evidente sofferenza per l’assenza del pianoforte a coda che era stato posizionato nella sede esterna, la serata si chiude tra scrosci di applausi che invitano i Novafonic a tornare sul palco diverse volte, richiami a cui accondiscendono con piacevolezza.

La gradevolezza lasciata dai virtuosismi musicali ascoltati invita molti a dirigersi, come consigliato dalla direzione artistica, al Bistrot 26 Teano, uno degli sponsor del festival ma anche delizioso posticino dove la musica continua accompagnata da un buon calice di vino.

Lucia Dello Iacovo

 

Per info sul programma visita il sito: http://www.teanojazz.org/eventi/

 

Cinema, “La gatta cenerentola”: favola dal cuore antico e dai contorni moderni

Da Lo cunto de li cunti, le fiabe seicentesche che Gianbattista Basile scelse di raccontare in lingua napoletana, ci arrivano ancora ispirazioni, rielaborazioni, questa volta la nota novella de “La gatta cenerentola”, ritorna a rivelarsi, tra le tante versioni a … Per saperne di più

Napoli, al via le audizioni per “Rosso Napoletano”, il nuovo musical di Serena Autieri

Da martedì 26 fino a giovedì 28 settembre saranno selezionati artisti e talenti della Campania per “Rosso Napoletano”, il nuovo musical di Serena Autieri; lo spettacolo, scritto e diretto da Vincenzo Incenzo, con coreografie di Bill Goodson, direzione musicale di … Per saperne di più

Fiorenzuola, alla Festa Multietnica, “Con una scarpa sola”: applausi ed emozioni

Si è tenuto venerdì 8 Settembre, presso il Chiostro del Centro Lucca, alle ore 21,00,  lo  spettacolo  “Con una scarpa sola” di Barbara Eforo. Un progetto teatrale nato dalla collaborazione tra Cpia Piacenza e Sentieri nel mondo. Lo spettacolo è inserito … Per saperne di più