Tag Archives: l’anniversario

Al Nuovo Teatro Sanità è in scena: “L’anniversario” di Gianluca d’Agostino

anniv

Si chiude la stagione teatrale di piazzetta San Vincenzo con “L’anniversario”, spettacolo scritto e diretto da Gianluca d’Agostino, in scena insieme ad Antonio Marfella, dal 1 al 3 maggio. Il lavoro di d’Agostino si costruisce su un testo inedito, concepito dal giovane artista per la rassegna under 35 che, per il secondo anno, il Nuovo Teatro Sanità ha dedicato alle giovani compagnie.

La vicenda racconta una storia d’amore, quella tra Lucrezia e Luigi. Mentre lui è intento ai preparativi per festeggiare il loro anniversario, lei è lontana, è andata via da casa ormai già da quattro mesi. La disperazione per l’abbandono, l’ossessiva gelosia, le dinamiche morbose di un rapporto ormai giunto allo stremo, sono gli argomenti che si propone di rappresentare lo spettacolo di d’Agostino. Si tratta di temi che accomunano gli innamorati di ogni tempo. Ma come spiega l’autore e regista solo apparentemente, siamo difronte ad una storia come tante, perché  «Qualcosa di ambiguo arriverà a rendere ancora più speciale e misterioso questo giorno. E Luigi dovrà fare la sua scelta». 

A consolare l’uomo affranto, viene in soccorso un amico, la spalla su cui piangere il proprio personale dolore. Ma l’amicizia a volte può essere anche cruda e dura nel mostrare la realtà, ed è proprio questa caratteristica che imbastisce un ironico confronto tra due modi di vivere e vedere diversi, lontani, probabilmente inconciliabili.

L’esigenza di mettere in scena un testo che parla del rapporto di coppia è nata dalla volontà di perseguire un preciso obiettivo: «L’obiettivo è quello di esorcizzare tutto quanto può esserci di patetico e morboso in una storia d’amore, in modo da liberarsene, restituendo così all’amore stesso la sua essenza primordiale.»

 

Note di regia

 

«Siamo in casa. È il due maggio ed è l’anniversario di Luigi e Lucrezia. Luigi sogna di festeggiare come ha sempre fatto, ma Lucrezia non c’è più. È andata via quattro mesi prima senza spiegazioni e Luigi non è più uscito di casa. A fargli compagnia invece, in questo che, da felice si è trasformato in triste giorno, c’è un amico, il quale cerca invano, con ogni mezzo, di smuovere l’uomo da questa situazione di stallo in cui si ritrova. Ma Luigi è fermo, bloccato, cristallizzato nell’attimo in cui Lucrezia è andata via.

Qualcosa di ambiguo arriverà a rendere ancora più speciale e misterioso questo giorno. E Luigi dovrà fare la sua scelta.

In una chiave decisamente ironica, attraverso il contrasto tra i punti di vista di Luigi e del suo amico, la pièce indaga il rapporto di coppia uomo-donna, giocando su temi come: abbandono, tradimento, gelosia, amore. L’obiettivo è quello di esorcizzare tutto quanto può esserci di patetico e morboso in una storia d’amore, in modo da liberarsene, restituendo così all’amore la sua essenza primordiale.»

Gianluca d’Agostino

 

ntS’ | Nuovo Teatro Sanità

piazzetta San Vincenzo 1, Rione Sanità – Napoli

Info e prenotazioni:

3396666426

info@nuovoteatrosanita.it

www.nuovoteatrosanita.it

Programmazione:

1-2 maggio ore 21.00

3 maggio ore 18.00