Napoli, al Trianon, doppio appuntamento con Noa e Raffaello Converso

Views: 13

Due appuntamenti speciali nella settimana del Trianon Viviani.

Venerdì 23 febbraio, alle 21,00 l’artista internazionale Noa torna nel teatro di Forcella con Gil Dor e il Solis string quartet in NOApolis”. Il concerto inaugura “Il mondo fa tappa a Napoli”, la rassegna di sette appuntamenti con artisti internazionali che interpretano e si confrontano con il repertorio partenopeo. Ospite speciale della serata Valentina Stella.

Sabato 24, sempre alle 21,00 il Trianon Viviani vedrà anche il ritorno di Raffaello Converso – il cantante chitarrista e attore che ha lavorato a lungo con Roberto De Simone – nel recital “La Canzone napoletana d’autore”.

I biglietti sono acquistabili presso il botteghino del teatro, le prevendite autorizzate e online sul circuito AzzurroService.netÈ ancora possibile acquistare la speciale card di abbonamento, Emozione Trianon, che consente al sottoscrittore di assistere in platea a quattro spettacoli a scelta a soli 50 euro (sono esclusi gli eventi speciali). L’abbonamento è acquistabile esclusivamente presso il botteghino del teatro, che è aperto dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19; la domenica, dalle 10 alle 13:30.

Telefono 081 0128663, email boxoffice@teatrotrianon.org.

Il Trianon Viviani si avvale del sostegno del ministero della Cultura, la Regione Campania (fondi ordinari e Poc 2014-2020) e la Città metropolitana di Napoli, con il patrocinio di Rai Campania.

Noa in “NOApolis – venerdì 23 febbraio, ore 21

Immagine che contiene testo, poster, Strumento musicale, libro

Descrizione generata automaticamenteNoa ritorna al Trianon Viviani con “NOApolis”, venerdì 23 febbraio, alle 21.Con questo concerto la cantante israeliana, al secolo Achinoam Nini Barak, inaugura “Il mondo fa tappa a Napoli”, la rassegna del teatro pubblico di Forcella che vede la partecipazione di artisti internazionali.Noa è accompagnata da Gil Dor, da sempre suo chitarrista e direttore musicale, e dal Solis string quartet, il quartetto d’archi partenopeo che collabora attivamente con loro da oltre venti anni.La serata è un omaggio alla cultura e alla canzone classica napoletana, l’inizio di un viaggio, senza limiti di tempo e di spazio, per un racconto di una Napoli non oleografica, di una città che è stata ed è a pieno titolo un’autentica capitale culturale di quel Mediterraneo che è, da secoli, un luogo privilegiato di incontro fra popoli e culture.Il concerto al Trianon Viviani ha la particolarità della presenza di un ospite speciale, Valentina Stella, che interpreta due brani del proprio repertorio per poi duettare con Noa.Il Solis string quartet è composto dai violinisti Vincenzo Di Donna e Luigi De Maio, dal violista Gerardo Morrone e dal violoncellista Antonio Di Francia.

Raffaello Converso in “La Canzone napoletana d’autore – sabato 24 febbraio, ore 21

Immagine che contiene testo, Strumento musicale, musica, strumento a corde

Descrizione generata automaticamenteRaffaello Converso, raffinato interprete di repertorî tradizionali, ritorna al Trianon Viviani con il suo nuovo recital “La Canzone napoletana d’autore”.Il concerto di questo cantante, polistrumentista e attore – a lungo collaboratore di Roberto De Simone – si dipana dal repertorio cinquecentesco delle villanelle a Pino Daniele, con una particolare attenzione alla canzone classica partenopea.Le elaborazioni musicali, pur rispettando le caratteristiche storico-musicali dei brani originali, lasciano spazio a influenze di stile più contemporanee.Converso è accompagnato da Mimmo Napolitano al pianoforte, Peppe Di Colandrea al clarinetto e sax, Franco Ponzo alla chitarra, Enzo Grimaldi alla fisarmonica e Luigi Sigillo al contrabbasso.
*.
Print Friendly, PDF & Email