Archivio Mensile: febbraio 2020

Napoli, al Teatro Nuovo, Lucia Calamaro porta in scena “Nostalgia di Dio”

Le fragilità interiori, decifrate sempre con amorevole ironia, si rivelano attraverso i quattro personaggi immaginati dall’inconfondibile penna della drammaturga   È dell’uomo il pensiero, così come dell’uomo è l’azione. Ma quando il pensiero supera il confine dell’azione, la dimensione del … Per saperne di più

Napoli, all’ Under Neapolis Theatre, protagonisti Giuseppe La Pusata Trio in “Strange Correlations”

C’è un luogo nel ventre della città partenopea che è uno scrigno prezioso di cultura, musica, arte e bellezza nelle sue diverse sfaccettature. Si tratta di Underneath, acronimo di Under Neapolis Theatre, un posto accogliente e  suggestivo che si trova … Per saperne di più

Roma, al Teatro Studio Uno, è in scena “Il barbiere di Siviglia”, regia de I tre Barba

Torna in scena a grande richiesta al Teatro Studio Uno dal 13 al 16 febbraio 2020 “Il barbiere di Siviglia” spettacolo ispirato alla lirica di Gioacchino Rossini e Cesare Sterbini, seconda parte del progetto dedicato all’opera (che comprende anche “Così fan tutte” e “Rigoletto”) ideato e messo in scena da … Per saperne di più

Napoli, al PAN, è in esposizione “Joan Mirò il linguaggio dei segni”

 Joan Mirò (Barcellona 1893- Palma De Maiorca 1983), artista eclettico, scultore, pittore, ceramista, esponente di diversi movimenti dal surrealismo all’astrattismo, dal cubismo all’espressionismo e alla pittura naif, con “Joan Mirò il linguaggio dei segni”, per la prima volta giunge a … Per saperne di più