Napoli, al Complesso Monumentale San Severo, continua la mostra “Le grida Silenziose”

Dal 15 gennaio e sino al 20 febbraio 2020, è visitabile nei locali del Complesso Monumentale San Severo al Pendino di Via Duomo 286, la mostra “Le grida Silenziose” di Giko – Giacoma Venuti.

L’esposizione “Le Grida Silenziose” rende omaggio alle vittime del mare attraverso l’unione tra la moderna innovazione tecnologica e l’arcaico impulso di dipingere.

La ricerca di Giko è principalmente pittorica, accompagnata da una felice produzione grafica ed esplorazioni nel campo della digital art e della grafica computerizzata.

Pur nell’esplicito racconto del dramma dei migranti affogati nel mar Mediterraneo, la cronaca ha qualcosa di più intenso, vi è tutta un’umanità dispersa e distante.

Giko con questo suo progetto romantico e possente, nel dramma incessante degli abissi, e non solo marini, sembra voler riaffermare le capacità della propria arte di rappresentare la complessità dell’esistenza.

Nella mostra saranno esposte opere su tela, policarbonati, pittosculture, e per la parte digitale quadri animati e clip art in loop su monitor.