Napoli, conferenza stampa per il programma di eventi: “DE MARTINO 50”

Hits: 59

220px-Ernesto_De_Martino

A cinquanta anni dalla morte, l’Italia celebra l’antropologo Ernesto de Martino con un programma nazionale di eventi e convegni : “DE MARTINO 50”

Venerdì 13 novembre 2015 ore 12,00, si terrà la Conferenza stampa, presso la  Sede Fondazione Premio Napoli Palazzo Reale (Ingresso da piazza Trieste e Trento – Napoli).

Ernesto de Martino è stato il maggior antropologo italiano del XX secolo. I suoi libri sulla magia, sulla religiosità e sui rituali, in particolare nel Sud, costituiscono dei classici della letteratura antropologica e sono ancora oggi oggetto di riflessione, esegesi e discussione. A cinquant’anni dalla sua morte un comitato scientifico formato dall’Istituto dell’Enciclopedia Treccani, dall’Associazione Internazionale Ernesto de Martino, dalla Fondazione Istituto Gramsci e dalla Fondazione Premio Napoli, in collaborazione con una vasta rete di associazioni, istituzioni, università e amministrazioni locali, promuove una serie di manifestazioni per ricordare e valorizzare le ricerche, il pensiero e l’eredità dello studioso napoletano, figura centrale della cultura italiana del dopoguerra. Il programma di “De Martino 50” promosso dal Comitato presieduto da Andrea Carlino, docente di Storia della Medicina all’Università di Ginevra, si articola in tre sessioni seminariali che si svolgeranno tra Perugia, Napoli e Matera dal 16 al 23 novembre 2015 e un convegno internazionale conclusivo che si terrà a Roma il 26-28 maggio 2016. “De Martino 50” coinvolgerà inoltre una costellazione di iniziative in tutta Italia. Alla conferenza stampa di presentazione del programma “De Martino 50” interverranno: Andrea Carlino (Università di Ginevra), Gabriele Frasca, presidente della Fondazione Premio Napoli, Giovanni Pizza (Università di Perugia), Stefano de Matteis (Università di Salerno), Pierroberto Scaramella (Università di Bari), Raffaella Scarpa (Università di Torino) e Domenico Conte  (Università di Napoli “Federico II”).

Print Friendly, PDF & Email