Comicon Napoli 2018, la Douglas Edizioni presenterà due nuove pubblicazioni

In occasione del Napoli Comicon 2018 che si terrà dal 28 aprile al 1 maggio 2018 presso la Mostra d’Oltremare, la Douglas Edizioni presenterà ufficialmente le sue due nuove pubblicazioni: “Geometria, Forma e Chiaroscuro – Trattato di disegno dal vero” di Marco Chiuchiarelli con illustrazioni didattiche ed artistiche curate da Gennaro De Rosa e il graphic novel “Korea 2145” di Enzo Troiano ed Emilia Perri. Sarà presente allo stand anche Simone Prisco, autore di “Vita”, “Irene” e “Immortali”, editi dalla Douglas Edizioni. Anticiperà l’evento, come parte della rassegna “Comicon Off”, la mostra “Da Korea 2145 a Omegha” di Enzo Troiano dal 20 aprile al 3 maggio 2018 alla presso la scuola d’arte “In Form of Art”

 Geometria, Forma e Chiaroscuro – Trattato di disegno dal vero”, edito da Douglas Edizioni, vuole essere una guida didattica che, volgendo lo sguardo ai grandi maestri del passato, propone un rinnovato modo di intendere e sviluppare la grammatica del disegno. Il trattato è il frutto della ricerca, dello studio e della sperimentazione del Maestro Marco Chiuchiarelli, pittore e fondatore della Scuola d’arte “In Form of Art” di Napoli. Il Maestro Chiuchiarelli coniuga in questo trattato, disciplina artistica e spiritualità per restituire all’arte la sua valenza di strumento culturale per elevarsi. Le illustrazioni didattiche e artistiche all’interno del trattato sono a cura del Maestro Gennaro De Rosa, pittore e docente di Disegno, Anatomia e Tecniche pittoriche della “In Form of Art”.

Il Trattato inaugura il progetto editoriale intitolato “L’albero dell’arte” che darà alle stampe una serie di trattati e di cataloghi d’arte.

 

Korea 2145” è una creazione fumettistica problematicamente sfaccettata e capace di “far pensare”. Coerentemente col suo impianto avventuroso, la Corea del Nord fusasi con quella del Sud in un’unica Korea è giunta nel 2145 a una rovina immensa, che ha portato al suo isolamento totale: nessuno ne può uscire, nessuno nemmeno entrare. Una missione costituita da un gruppo di audaci è incaricata di accedervi segretissimamente per cercare di capire cosa sta succedendo. E scoprirà che tale situazione è stata volutamente determinata da una specie di colossale complotto mondiale, in cui sono criminalmente coinvolti i “padroni” occulti del mondo e alleate tutte le entità che oggi riconosciamo come autorità costituite, dall’ONU ai comandi Militari, ai singoli Stati. Dopo una dozzina d’anni, la Douglas Edizioni di Napoli ripubblica questo lavoro, consapevole della sorprendente attualità del racconto. Ne è nuova la copertina, del tutto nuova la veste grafica e ne sono nuovamente scansionate le tavole, migliorate nella qualità di stampa.

 

Da Korea 2145 a Omegha” è la mostra di tavole originali di Enzo Troiano che farà parte di Comicon Off, rassegna collaterale al Napoli Comicon. La mostra si inagurerà presso la scuola d’arte “In Form of Art”, in via Montesanto 52 a Napoli, venerdì 20 aprile alle ore 19:00 e chiuderà giovedì 3 maggio alle ore 19:00. La Mostra sarà visitabile tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00, mentre nei giorni del Comicon sarà aperta dalle 10:00 alle 20:00 senza interruzione. In occasione della nuova edizione di Korea 2145, di Enzo Troiano ed Emilia Cinzia Perri, a cura della Douglas Edizioni, l’artista del Fumetto Enzo Troiano esporrà numerose tavole originali dei suoi numerosi albi fino ad arrivare ai lavori nati in collaborazione con la “Giochi Uniti”.

La casa editrice DOUGLAS EDIZIONI nasce nel 2014 ad opera di Marco Chiuchiarelli, pittore e fondatore della Scuola d’arte IN FORM OF ART di Napoli.

La giovane realtà editoriale della DOUGLAS, che ha esordito al LUCCA COMICS & GAMES 2014, risulta essere la spontanea conseguenza dell’operato della IN FORM OF ART, dedita a formare artisticamente i suoi allievi non solo nel campo della pittura ma anche in quello del fumetto attraverso un intenso lavoro da “Bottega”.

La strada che la DOUGLAS vuole percorrere è quella della libertà autoriale, nel senso di lasciare totale libertà esecutiva e concettuale agli autori al fine di esprimere al meglio le proprie capacità artistiche e farsi conoscere dal pubblico in modo autentico!