Giugliano in Campania, al via la terza edizione di “Regalaci una storia”

Views: 119

Si terrà lunedì 27 maggio, alle ore 16.00 presso la chiesa delle Concezioniste, Via Concezione, n°30, Giugliano in Campania NA, la presentazione della terza edizione del premio letterario “Regalaci una storia”.

La manifestazione, in relazione all’importante riscontro avuto sul territorio nel corso di questi tre anni, vede attualmente partecipi le scuole Primarie dell’area Nord di Napoli, nei comuni di: Giugliano, Qualiano, Marano di Napoli, Mugnano di Napoli, Calvizzano, arrivando a coinvolgere più di 1200 persone, tra alunni insegnanti e genitori.
Durante l’evento sarà presentata la giuria, che quest’anno si è presa carico delle scelte per la selezione delle storie da pubblicare; Il team operativo, cuore dell’attività organizzativa; le aziende del territorio sponsor della manifestazione che condividono il nostro ideale di costruzione culturale e quella necessità di “fare rete” come obiettivi di crescita futura.
Presenti, inoltre, ci saranno il sindaco di Giugliano Nicola Pirozzi e l’Assessore alla Cultura Giulia Palma.

IL CONCORSO

Ideato, promosso e realizzato da EDICOLA LIBRERIA CLAUDIO e da CLAUDIO EDITORE, realtà imprenditoriale, nata nel lontano 1969 a Giugliano che, attraverso la propria offerta culturale, oggi è punto di riferimento territoriale.

“Regalaci una storia”, nasce come progetto nel 2021, in seguito all’idea di raccogliere alcune moderne FAVOLE DELLA BUONANOTTE scritte dai bambini e da far raccontare ai bambini stessi, attraverso dei video, per ridar voce a quell’antica e mai dimenticata usanza del racconto fatto ai più piccini prima di andare a dormire.

L’intento era riportare al centro dell’attenzione la scrittura e la lettura come “relazione sociale”.

L’entusiasmo generato intorno all’iniziativa: più di 100 racconti scritti e illustrati a mano e consegnati di persona in libreria, ha portato alla pubblicazione di un primo volume; alla NECESSITÀ di dare seguito al lavoro d’invenzione e scrittura e alla premiazione dei bambini coinvolti nel progetto attraverso una manifestazione finale.

IL SECONDO ANNO

Nell’anno successivo il progetto si trasforma in Premio Letterario. La libreria e la Casa Editrice, allarga il proprio raggio d’azione, invitano alla partecipazione tutte le scuole Primarie e Secondarie di 1° grado dell’area Nord di Napoli, concentrandosi su una tematica molto cara alla propria idea editoriale: la CONOSCENZA DEL TERRITORIO come SALVAGUARDIA e RILANCIO CULTURALE ed ECONOMICO.

Il prodotto che ne viene fuori è notevole: più di quattrocento storie, molte delle quali scritte in gruppo e illustrate, provenienti dagli alunni dei Comuni di Giugliano, Qualiano, Marano, Mugnano e Calvizzano, pubblicate in un volume diviso in tre tomi, di cui si è poi fatto dono ai piccoli autori.

LA TERZA EDIZIONE

“La Città che vorrei”

Quest’anno torna, con rinnovato entusiasmo e in una formula tutta nuova, il Premio Letterario “REGALACI UNA STORIA”, che da premio diventa Concorso letterario.

Tutti gli alunni che rientreranno nella categoria idonea alla partecipazione concorreranno alla stampa di 100 racconti, da pubblicare in un volume appositamente pensato che andrà ad arricchire le precedenti edizioni di quella che ormai si può definire: “COLLANA EDITORIALE”.

La traccia scelta quest’anno è La città che vorrei.

Se nell’anno precedente, è stata rivolta l’attenzione ad un lavoro di raccolta e trasmissione della memoria storica in chiave moderna, attraverso le storie di personaggi noti e popolari del proprio contesto territoriale, raccontati e ambientati nella nostra epoca, quest’anno si intende accendere i riflettori sulla CITTÀ FUTURA.

Cosa sognano i bambini per il loro futuro? Come vorrebbero che fosse la Città del domani?

Gli alunni potranno inventare storie e personaggi, rifacendosi alla realtà ambientale, geografica e sociale che vivono quotidianamente o costruire città futuristiche, mischiando realtà e fantasia.

Attraverso storie frizzanti, sogni ad occhi aperti, e perché no, anche narrazioni nelle quali si evidenziano situazioni critiche, costruire idealmente un futuro a loro misura.

Come sempre, si lascia libera scelta di genere per il racconto.

Una giuria di scrittori, esperti dell’educazione, della letteratura e della critica, rappresentanti del territorio, sceglierà le opere più significative.

Infine, grazie alla promozione delle pagine social del Concorso, si riusciranno a pubblicare i racconti che non rientreranno nella Collana Editoriale, per dar voce alla generazione del domani, a cui va da sempre l’impegno maggiore della libreria.

LE CONSIDERAZIONE DELL’EDITORE:

“Ogni anno, dall’inizio di questo percorso, abbiamo investito nel futuro della nostra terra, fermamente convinti che se c’è una strada da percorrere per la valorizzazione territoriale, questa non può prescindere dalla cultura. Una cultura sana e innovativa, seppur basata su una pratica antica, quella di scrivere e raccontare di sé e della realtà storica e sociale nella quale si vive, come formazione generazionale futura.

L’investimento, però, non è solo di natura ideologica, ma è anche di natura economica.

REGALACI UNA STORIA è infatti, UN PROGETTO TOTALMENTE NO-PROFIT in continua crescita: dall’inizio ad oggi, ha visto la partecipazione di più di mille giovani provenienti da tutta l’area Nord di Napoli. Per tale motivo ha necessità di autosostenersi.

Quest’anno siamo lieti di essere riusciti a coinvolgere come sponsor alcune imprese del territorio quali: GENERALI ASSICURAZIONI GIUGLIANO; RUSSAUTO CONCESSIONARIA; BANCA DI CREDITO POPOLARE FILIALE DI GIUGLIANO; UNION SECURITY GIUGLIANO; SALUS MEDICAL CENTER; BASILANDIA LA LUDOTECA DEL CENTRO; e ancora CARTOLERIA ITALIANA e CARIOCA che ci sono da sempre vicini nelle attività laboratoriali che realizziamo in libreria.

Con il loro impegno concreto, hanno mostrano una particolare vicinanza all’iniziativa intesa come collante sociale, nella comune convinzione che “fare rete” tra imprese sia indispensabile per una sana crescita economica e culturale.

Non sappiamo dove ci porterà questo premio, cosa accadrà in futuro!

Intanto siamo concentrati sul presente. Ci impegniamo alla realizzazione del 3° volume della Collana che rappresenta il premio per i 100 bambini vincitori, che riceveranno durante la MANIFESTAZIONE FINALE, alla quale sono invitati TUTTI coloro che hanno partecipato e che si terrà il giorno 1° giugno, in Villa Comunale a Giugliano.”

Print Friendly, PDF & Email