“Io sono Babbo Natale”, l’ultimo film di Gigi Proietti, dal 6 dicembre su Amazon Prime video

Hits: 1

È disponibile da ieri, 6 dicembre, sulla piattaforma streaming online Amazon Prime Video, Io sono Babbo Natale, ultimo film del compianto Gigi Proietti, con Marco Giallini, per la regia di Edoardo Falcone.

 

Ettore (Marco Giallini) è un ex galeotto appena uscito di prigione che fa fatica a lasciarsi alle spalle il suo passato, non avendo prospettive alternative. Cacciato dai suoi complici, dove si era recato per esigere la sua parte del bottino e dalla sua ex compagna alla quale si era rivolto per avere un rifugio temporaneo, durante la sua prima notte di libertà, Ettore incontra Nicola Natalizi (Gigi Proietti) un anziano e gentile signore che lo accoglie in casa senza esitazione. Malgrado l’accoglienza del gentiluomo d’altri tempi, fortemente traviato da un’infanzia a dir poco burrascosa, Ettore non può che continuare la sua carriera criminale.

Ma dopo un tentativo di rapina fallito – tra lo stupore e l’incredulità –  viene a conoscenza della vera identità di Nicola: è niente poco di meno che BABBO NATALE. Se all’inizio nutre dei forti dubbi circa la veridicità di questa affermazione, dubitando anche della sanità mentale dell’anziano, dopo aver visto il laboratorio di Nicola e provato a volare sulla slitta, inizia a crederci sul serio.

Ettore, poi, ritrova come impiegata della cooperativa che si occupa del suo reinserimento nel mondo del lavoro, la sua ex compagna Laura (Barbara Ronchi) e madre di sua figlia Alice, che nel frattempo si è rifatta una vita e non vuole più avere niente che fare con lui.

Ma in questo contesto ha anche l’opportunità di avvicinarsi e conoscere la sua bambina.

Tra qualche imprevisto e fraintendimento, alla fine Ettore fa la scelta giusta, salvando il Natale e forse anche se stesso.

Presentato in pre apertura al festival del cinema di Roma 2021, Io sono Babbo Natale è una commedia natalizia adatta a tutta la famiglia.

A rendere questo film degno di essere visto è sicuramente la presenza di Gigi Proietti, che, come in una profezia, ci lascia in dono un ruolo pieno di dolcezza e amore verso il prossimo. Una storia di amicizia e rispetto verso gli altri come ultimo saluto da parte del grande artista romano per tutto il suo pubblico.

Successo assicurato.

 

 

Paola Improda

Print Friendly, PDF & Email