Napoli, l’Ass. “La chiave di Artemysia” presenta la visita teatralizzata al Cimitero delle 366 fosse

La visita teatralizzata, già patrocinata e sostenuta dal Comune di Napoli nell’ambito dell’iniziativa “VIVI NEL RICORDO”, in onore di Carlo Pisacane, tenutasi durante le festività per i defunti, si apre con un tour guidato ed una dettagliata spiegazione della storia di questo bellissimo monumento napoletano troppo spesso dimenticato.

L’architetto che ne ideò la struttura fu Ferdinando Fuga, ivi seppellito, famoso per la quantità di beni artistici forniti alla città di Napoli durante la sua lunga carriera.

Un altro illustrissimo personaggio sepolto all’interno del cimitero, al quale verrà dedicata una menzione particolare all’interno della spiegazione è l’artista Antonio Bertè, che con suoi quadri ha portato Napoli in tutto il mondo.

Il progetto nasce da un’idea di Milena Di Martino e Livia Berté in collaborazione con l’associazione “Ricordando Antonio Berté”. I momenti di spiegazione storica vengono intervallati da performance canore e teatrali.

Tre donne, interpretate da Diletta Acanfora, Marilia Marciello e Livia Berté, vittime della povertà e della condizione disagiata che avvolgeva Napoli nel 1700 verranno al pubblico a raccontare la loro esperienza. Storie di carestia e di pestilenza.

Loro sono al centro tra il mondo che non esiste più e quello dell’altrove , la loro salma, come quella di tanti altri dimora nel Cimitero delle 366 fosse.

Esse oltre che con le parole racconteranno questa loro inquietudine con canti armonizzati alla luce fioca delle candele che per tanto tempo hanno tenuto loro compagnia.

Evento previsto per i giorni

1 Dicembre 2018

Ore 16.30

E ore 17.30

2 Dicembre 2018

Ore 10.00

Ore 11.00

Ore 12.00

Contributo richiesto ai soci di

La chiave di Artemysia euro 10

Contributo richiesto ai non soci

euro 13.

Punto di incontro da raggiungere con mezzi propri:

 

Spazio antistante al cimitero via Fontanelle al trivio n. 22-54.

ORA DI RITROVO:

Dieci minuti prima di ogni replica

 

Organizzato

Da La chiave di Artemysia.

Evento a numero chiuso

Prenotazione obbligatoria

Al +39 3294755071

+39 3334666597

lachiavediartemysia@gmail.com.