Piacenza, alla Farenheit 451, Roberto Tiraboschi presenta “L’angelo del mare fangoso”

Venerdì 5 ottobre alle ore 18,30, presso la libreria Farenheit 451, si terrà l’incontro con lo scrittore Roberto Tiraboschi, per parlare della saga medievale sulla nascita di  Venezia. Con l’autore dialogherà Stefano Quagliaroli.
Un viaggio inedito e stupefacente in una Venezia medioevale, mai narrata prima.
«L’indubbia bravura dell’autore poggia su una rigorosa documentazione storica». 
(Luciano Del Sette – Alias/Il Manifesto)
Il libro:

L’angelo del mare fangoso. Venetia 1119 d.C., (dopo La pietra per gli occhi. Venetia 1106 d.C. e La bottega dello speziale. Venetia 1118 d.C.) conclude il primo atto della saga in tre volumi sulle origini medievali di Venezia.
L’autore:

Roberto Tiraboschi è nato a Bergamo e vive tra Roma e Venezia. Drammaturgo e sceneggiatore, ha scritto per diversi registi italiani, tra cui Liliana Cavani, Marco Pontecorvo, Silvio Soldini. Le Edizioni E/O hanno pubblicato i romanzi Sguardo 11 e Sonno, vincitore del Premio nazionale di narrativa Bergamo e del Premio Stresa di narrativa, nonché la saga in tre volumi sulla nascita di Venezia: La pietra per gli occhi, La bottega dello speziale e L’angelo del mare fangoso.

 

La serata prevede aperitivo e firmacopie con l’autore