San Nicola Arcella, Bellopede e Colapietro: “Tu parlavi una lingua meravigliosa”, omaggio a Lucio Dalla

Hits: 619

 

san nicolaNon c’era situazione migliore che trovarsi sotto le stelle di San Lorenzo in una piccola, ma suggestiva, piazza del centro storico di San Nicola Arcella (Cs) ad ascoltare un duo che definire eccezionale è dir poco. Mariano Bellopede, talentuoso pianista compositore napoletano, e Francesca Colapietro, cantante e attrice, compagna di evento e di vita, hanno presentato “Tu parlavi una lingua meravigliosa”, a cura dell’Associazione Pan, un particolarissimo omaggio al compianto Lucio Dalla, offrendo uno spettacolo dalle molteplici positività: raffinato, di classe, colto, di grande spessore, bello e coinvolgente. Si è creato uno scenario oleografico in cui lo stesso numeroso pubblico accorso e particolarmente interessato, posizionato ordinatamente davanti agli artisti, “appollaiato” sulle diverse scalinate intorno, assiepato sul sagrato della chiesa, affacciato ai terrazzini delle antiche casette o accomodato nel locale “dirimpettaio”, era parte attiva della scenografia.

I due artisti hanno effettuato un viaggio musicale e teatrale nella vita del cantautore, costituito da canzoni tratte dal suo ricco repertorio e da testi recitati con professionalità e trasporto che costituivano il fil rouge dello spettacolo, rendendolo fluido e accattivante. Mariano Bellopede al piano con destrezza e virtuosismo e arrangiamenti variegati e particolari ha accompagnato Francesca Colapietro che, nell’alternare armoniosamente recitazione e canto, ha dato prova non solo di professionalità e talento, ma anche di grande e accattivante presenza scenica. La sua voce ben impostata e modulata, delicata e potente allo stesso tempo, la sua gestualità ricca di comunicativa e le doti interpretative si sono ben intersecate con la musica di Mariano. Il pianista, infatti, ha ricamato le canzoni con bei passaggi ed una vivace   alternanza di stili, donando anche qualche breve, ma intensa, improvvisazione dal sapore jazz. Si è trattato di un proficuo lavoro di squadra, ben coordinato, in cui i due artisti hanno potuto spaziare mettendo in mostra virtù rare che hanno incantato la piazza, emozionando e facendo rivivere al meglio l’arte del celeberrimo autore. Così le note di Anna e Marco, L’anno che verrà, Attenti al lupo, Piazza Grande, Caruso, giusto per fare solo qualche esempio, si sono susseguite ricevendo continui consensi e momenti di ovazione.

Lo spettacolo fa parte della prima edizione “Passa la Bellezza” organizzata dal Comune di San Nicola Arcella (settore eventi e spettacoli). La rassegna, affidata alla direzione artistica di Leon Vulpitta Pantarei, presenta un ricco cartellone di eventi di alta qualità e variegati nella tipologia, presentati in diverse location del Comune, che prevedono l’esecuzione di un Tema inedito ispirato al concetto di Bellezza.

 

Daniela Vellani

Print Friendly, PDF & Email