Napoli, al Sancarluccio, Nino Buonocore per l’Unplugged Festival

Hits: 109

nino

Prosegue l’appuntamento con Sancarluccio Unplugged Festival: mercoledì 6 gennaio alle ore 21:00 Nino Buonocore, con la partecipazione di Nico Battista, si esibirà sul palco nel Nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli.

La collaborazione tra Nino Buonocore e Nico di Battista nasce nel 1989 in occasione del Tour di quell’anno. L’inserimento in organico dell’eclettico Nico rappresentò per Nino un valore aggiunto durante i numerosi concerti che lo videro protagonista in tutta l’Italia. Da quel momento per i due tour successivi Nico non solo fu sempre presente ma diventò per Nino un punto di riferimento anche per quanto riguarda la realizzazione dei due album successivi: “Sabato, domenica e lunedì” e “La naturale incertezza del vivere”. In seguito i due proseguirono per strade diverse cercando nuove esperienze e nuovi “input” creativi senza tuttavia mai perdersi di vista. Oggi si incontrano per portare il ricco bagaglio di esperienze

maturate nel corso degli anni in un progetto dal taglio “minimale” teso ad “enfatizzare” l’essenzialità di un suono che mira soprattutto a sostenere ed impreziosirne il senso, lasciando liberi di fluire finalmente quegli spazi emotivi propri di un repertorio di

composizioni intense. Obiettivo che Nino e Nico punteranno a inquadrare e poi tradurre in un progetto discografico che vedrà la luce alla fine di quest’anno. Brani tratti da: “Una città tra le mani” – 1988; “Sabato, domenica e lunedì” – 1990; “La naturale incertezza del vivere” – 1992; “Un po’ di più” – 1993; “Libero passeggero”- 2004; “Segnali di umana presenza”- 2013.

Print Friendly, PDF & Email