Napoli, Tris di appuntamenti con Maria Grazia Ritrovato per la rassegna Piano City

Hits: 359

mg 1

La pianista Maria Grazia Ritrovato si esibirà a Piano City, il festival del “pianoforte”, giunto alla terza edizione che si terrà nei giorni 9 -10 -11 Ottobre 2015, durante i quali la città di Napoli, con performance in suggestive location storiche o concert- house in eleganti salotti, sarà adornata da melodie di tutti i generi musicali: classico, jazz, contemporaneo, rock e pop ed a cui parteciperanno concertisti, compositori, professionisti, appassionati e studenti. Maria Grazia Ritrovato per la terza volta vi prenderà parte e sarà possibile ascoltare la sua arte eclettica durante i seguenti eventi: Sabato 10 ottobre 2015 ore 17,00 nel refettorio della chiesa di San Paolo Maggiore a piazza San Gaetano, assieme all’attrice Cristina Messere presenta “Favole in musica”:

“La Nuova Istoria della Cicala Canterina ” 

“Il segreto del quarto porcellino”

Musica di Maria Grazia Ritrovato

Testi di Mario Buonoconto

Disegni originali di Alberto Tarantino

Sempre sabato 10, alle ore 20,00 House Concert presso l’Associazione “Scusi le piace Brahms” di Imma Guadagno, Maria Grazia Ritrovato eseguirà musiche di Scriabin, Racmaninof, Fanny Mendellshon ed Olga Sirignano. Allo stesso evento si esibiranno i pianisti Fulvio Giarrusso con musiche di Liszt,Brahms e DebussyVincent Catalano con musiche di C.Franck Rachmaninof.

Questo concerto si replicherà domenica 11, alle ore 18,00 nella sala Chopin presso Napolitano pianoforti a piazza Carità.

mg2

La pianista Maria Grazia Ritrovato

Maria Grazia Ritrovato, pianista, compositrice, docente di Educazione Musicale, si occupa da anni della musica al femminile. Si è diplomata in pianoforte nel 1979 presso il Conservatorio di Musica” Gesualdo da Venosa” di Potenza ed ha conseguito nel 2006 il Diploma Accademico di secondo livello in Musica da Camera presso il Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli. Dal 1993 si occupa della favola musicale con profondo interesse. Sue sono le fiabe in musica: Il segreto del quarto porcellino; I pesci del lago-mare; La ballata di Natale; La Nuova Istoria della Cicala Canterina su testi di Mario Buonoconto. Quest’ultima è stata pubblicata nel 1992 dall’Editore F. Pagano di Napoli ed eseguita in concerti in Italia, al Premio Andersen di Sestri Levante nel 1996, dal Laboratorio di Didattica della Musica diretto da G.Peduto nel 2004 del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli e corredate da disegni originali di Alberto Tarantino. Ancora in ambito compositivo si ricordano le musiche per viola per la pièce teatrale “L’innesto” (L. Pirandello, Compagnia Gruppo Teatro Nuovo di Portici), una Marcia Nuziale e, su testi di Mario Buonoconto, i commenti musicali per alcune poesie tratte dalla raccolta Itinerario sospeso (1992) e Le Fiamme di San Michele, Per organo e voce recitante (1998); “Marcia funebre per una rivoluzione” (1999); “Evocazione n°1”: tema con variazioni per pianoforte(1993); la canzone napoletana “Uocchje ‘e piscatore” (1996).”Reciproco rondo’” per pianoforte (2009); “Divagazioni musicali” (2010); “Barche alla Marina” (2011), “La canzone di Filomena” (2012) su testo di Maria Gabriella Tinè. “Volo” (2012); “Tarantella procidana” (2013), “A vela a Ventotene” (2013), ”Divertissement” per voce e pianoforte(2014), “Quinta di luna”(2014).

Svolge attività concertistica in qualità di solista, in diverse formazioni cameristiche anche con la voce recitante. Dal 2004 al 2012 è stata ospite del Concorso Letterario “ Una Piazza, un Racconto” a cura della Comunità Evangelica Luterana di Napoli per il quale ha selezionato ed eseguito brani lasciandosi ispirare dai testi in concorso. Si è esibita in diverse formazioni per Maggio dei Monumenti(2007/2008/2009) Nel 2007 ha partecipato allo spettacolo “Frida: vertigini di colore” per la regia di Luciana Renzetti. Nel 2009 ha composto ed eseguito alcuni temi per lo spettacolo: “S.Gennaro: i messaggi del sangue” di A.Carli. Nell’aprile 2014 si è esibita come pianista e compositrice nello spettacolo diretto da Michele MonettaProcesso a Sant’Uliva “al Dams di Bologna. E’ il direttore artistico dell’Associazione Zonta International per la quale organizza e si esibisce in concerti. Attraverso la manifestazione “Giovani per i giovani” patrocinata dall’Associazione Zonta, s’impegna a promuovere la cultura della musica tra i giovani musicisti. Da tempo predilige un repertorio dedicato alle donne compositrici e sta riportando alla luce i brani della pianista e compositrice napoletana Olga Sirignano (1892-1954). Ha composto le musiche per il documentario “Il viaggio di Eva” scritto e diretto da Giustina Clausino. Ha seguito i Corsi di Alto Perfezionamento Pianistico e di Musica da Camera tenuti dal M°.Marian Mika e attualmente segue il secondo anno del Corso di “Avviamento alla Direzione d’Orchestra” tenuto dal M°Mariano Patti.

Daniela Vellani

Print Friendly, PDF & Email