Napoli, al Maschio Angioino, l’ass. Leottoezerotre presenta “Instrumentale Live”

foto

Mercoledì, 23 settembre 2015, nella suggestiva cornice del Maschio Angioino, alle ore 21,00 l’Associazione Leottoezerotre presenterà “Instrumentale Live”. Sotto i riflettori sarà possibile gustare l’ecclettico talento di Isabella Barbato, fotografa di indiscussa professionalità, che, in una serata speciale, presenterà il suo interessantissimo progetto. Instrumentale, inizialmente nato e destinato ad essere unicamente una mostra fotografica, nel tempo si amplia e diventa un’opera di arte fotografica, in cui letteratura e musica si fondono in un cocktail di alta qualità culturale, che si arricchisce addirittura di un cortometraggio, diretto da Gaetano D’Auria con le musiche originali di Fausto Mesolella. L’idea nasce da Isabella che raccoglie una serie di ritratti di noti musicisti, che con la loro arte donano lustro alla tradizione partenopea: Leonardo De Lorenzo, Elisabetta Serio, Gaemaria Palumbo, Salvatore Torregrossa, Brunella Selo, Roberto Giangrande, Catello Tucci, Maurizio Capone, Lino Cannavacciuolo e Fabrizio Fedele. La Barbato crea così una sorta di “super band” costituita da artisti provenienti da diverse realtà musicali e, ispirata da ricordi d’infanzia e dal pensiero di Charlie Parker e Miles Davis. Sottrae, quasi giocando, ad ogni musicista il proprio strumento e sul set affida ad ognuno un oggetto sostitutivo di uso comune che in qualche modo lo rievoca. Da qui prende poi vita un CD, una raccolta musicale che celebra il talento degli artisti che hanno partecipato al progetto fotografico, successivamente un libro “Volevo scappare con Paolo Conte ma ho lasciato le fragole sul tavolo”, un racconto autobiografico in cui per la prima volta Isabella si cimenta nell’arte della scrittura e, infine, un cortometraggio tratto dal libro stesso , fondendo, tutte le dimensioni che, negli anni, questo progetto ha assunto. Per la prima volta i musicisti del lavoro fotografico, discografico e letterario si riuniranno per un concerto strepitoso insieme al cast del cortometraggio “Volevo scappare con Paolo Conte” che sarà proiettato in anteprima assoluta. Special guest della serata: Fausto Mesolella, autore delle musiche del cortometraggio.
Ci saranno inoltre altre sorprese ed interessanti interventi artistici e sarà possibile assistere alla mostra dei magici scatti fotografici dei musicisti coinvolti, intenti a suonare “Quello che non c’è”!
Sarà uno spettacolo denso e intenso di idee, passioni, talenti e arti varie di cui vi resterà dentro, ci auspichiamo, una bella “fotografia”! Interverrano i musicisti Elisabetta Serio, Maurizio Capone, Leonardo de Lorenzo, Brunella Selo, Fabrizio Fedele, Roberto Giangrande, Salvatore Torregrossa e Fausto Mesolella, assieme ai seguenti attori: Eliana Manvati, Gabriella Iovino, Giulia Conte, Filli Padovano e Gaetano Aiello. La mostra fotografica sarà installata su dieci opere originali dell’Artista Giancarlo Minniti.
L’evento è promosso e realizzato con Leottoezerotre – Spacciatori d’arte.
Direttore tecnico, coordinatore e responsabile di palco: Leonardo De Lorenzo.
Regia di Cristian Izzo.
Sponsor Ufficiale: Veloce Corporate, un brand internazionale italiano, le sue aree di core business sono: servizi per il turismo, entertainment and lifestyle.

Ingresso libero.

Daniela Vellani