Al Positano Teatro festival Massimo Andrei e Gea Martire in: “Non farmi ridere. Sono una donna tragica.”

IMG_1595

 

Sabato 8 agosto, alle 21,00 al Teatro Giardino via Pasitea, Massimo Andrei ritorna a Positano con lo spettacolo “NON FARMI RIDERE. SONO UNA DONNA TRAGICA, Studio sull’amore inutile”, di cui è autore, regista ed interprete, questa volta accanto ad una delle più brave attrici italiane, Gea Martire. Presentato in anteprima assoluta, nell’ambito del Positano Teatro Festival, è un irresistibile ed ironico spettacolo sull’amore.

 Il TAPPETO VOLANTE diretto da Domenico M. Corrado presenta Gea Martire e Massimo Andrei in  “Non farmi ridere. Sono una donna tragica.” 

Studio sull’amore inutile.

Musiche Mater Sonora

Scene Simona Guarino

Costumi Annalisa Ciaramella

Disegno Luci Franco Polichetti

Aiuto regia Mario Vezza

Produttore esecutivo Adelaide Oliano

 

Il filosofo Platone ha detto che l’amore è inutile, nun serve a niente. L’amore è amore vero, si nun serv a niente. E così, come stato di grazia, rende liberi…L’amore platonico non è una soppressione dell’amore fisico, è guardare insieme verso lo stesso posto…

Silvana non è convinta.

Silvana non capisce queste cose. Silvana nun vo’ capi’ niente! Vo’ n’ommo!

Massimo Andrei