Napoli: il Papa colora di allegria la città.

Hits: 129

papa copia

Foto Antonio Rascato

 

 

Oggi 21 marzo, Napoli  ha visto sui volti dei bambini, degli anziani, dei turisti e dei cittadini che aspettavano con ansia l’arrivo del Papa,  la luce e i colori della gioia e dell’allegria.
Complice una bellissima giornata di primavera, il capoluogo campano, troppo spesso denigrato,  ha avuto il piacere, ma sopratutto l’occasione di vedere e di farsi vedere da uno dei personaggi più importanti del nostro secolo e della chiesa di Roma: Papa Francesco.
Il suo percorso, che toccando punti focali, è riuscito ad arrivare nelle parti più importanti di Napoli, è stato un momento di vera gioia per tutti.
Il Papa è voluto arrivare anche a quelle persone che, nella vita quotidiana, tanto felici non sono, come i detenuti e i malati.

“La corruzione PUZZA” ha urlato il Papa, a Scampia, che lo accoglieva preparata all’evento, un duro monito a chi fa dell’illegalità uno stile di vita.

Mentre nel Duomo dove attendevano la liquefazione del sangue di San Gennaro, ha detto: “dobbiamo convertirci un po’ tutti”, invitando i cittadini ad una conversione verso le responsabilità civili e sociali.
Il Papa ha voluto lanciare un messaggio di amore, gioia, carità e speranza.
Sono state, poi, queste parole a dare il via alla moltitudine di colori che potevano essere facilmente visibili sui visi dei bambini che urlavano sorridendo, e sulle altre persone che sorridendo e a volte piangendo, lo hanno accolto con tutto il loro affetto.

Commovente l’incontro con i giovani e le famiglie, ai quali ha detto: “Apritevi alle innovazioni sociali e all’amore di Cristo, perché se qualcosa è fatta con amore sarà sempre la più bella”.
“Il papa è un sant’uomo, dice tante cose giuste e molto belle, ma tutto dipende da noi:  se mettiamo in pratica le parole che il pontefice ci dice, potremo avere un cambiamento vero, altrimenti resteremo sempre allo stesso punto.” Ha detto una suora proveniente dal Congo, felice di aver visto il papa e di averlo potuto salutare.

 

Papa Francesco è riuscito finalmente a mettere in evidenza la bellezza di un popolo, che vive spesso tra difficoltà e problemi. Lo ha fatto sorridere,  contagiando la moltitudine di turisti che da ogni parte del mondo sono venuti per ammirare il papa a Napoli, ma anche le splendide bellezze di questa città.

Antonio Rascato

Print Friendly, PDF & Email