Mariella Nava e Alfina Scorza. Passione, lavoro e studio: la musica che vince

 

mariella_nava_radiobirikina

Mariella Nava e Alfina Scorza: due donne, due personalità diverse, un amore comune: la musica.

Mariella Nava, artista affermata, cantante, musicista, compositrice famosa. Una vita intera dedicata alla musica, lavorando sempre con la stessa convinzione: quella di non dover rinunciare alla sua passione per la musica d’autore, di non voler e dover, per forza, accettare le logiche del mercato.

Al punto che, negli ultimi anni ha pensato di poter dare voce alla musica d’autore e ai giovani di talento. Nel 2013 è nata, così, Suoni dall’Italia, la sua casa discografica. Impresa che le sta dando molte soddisfazioni e che ha visto il consenso e la disponibilità di amici e colleghi. Ricambiando la stessa disponibilità e dando ad altri cantanti  la possibilità di incidere e produrre i propri progetti discografici. Così come ha fatto con Mimmo Cavallo, del quale ha prodotto il suo ultimo cd “Dalla parte delle bestie”, o con Anima Bianca, compilation delle canzoni di Bianca d’Aponte, giovane cantautrice aversana, prematuramente scomparsa nel 2003.

a005

foto Giuseppe Panza

Una Mariella Nava che vive per la musica così come Alfina Scorza, giovane cantante salernitana, raffinata cultrice del sound mediterraneo, laureanda in canto jazz. Alfina  ha incantato il pubblico con la sua voce, esibendosi, all’open act del concerto di Mimmo Cavallo, all’auditorium Bianca D’Aponte, che sembra essere il fil rouge di questi artisti della musica.

E la personalità di Alfina  si è distinta fin dal primo momento: emozionante il suo omaggio a Pino Daniele, del quale ha cantato E cerca’ e me capì. Notevole, il suo brano Li penzieri”con una liricità unica, coinvolgente e passionale.

La sua passione per la musica, la voglia di imparare e di ricercare la rendono subito unica e particolare, oltre alla bellezza che le è innata, Alfina regala intensi momenti di musica mediterranea contaminata da ritmi soul e jazz.

G. Clausino

DifferenteMente ringrazia Mariella Nava e Alfina Scorza per le interviste rilasciateci (di seguito allegate).

Print Friendly, PDF & Email