Piacenza, alla Fahrenheit 451, Marco Pettorelli presenta “Le ultime nevi. Racconti d’inverno”

Venerdì 19 aprile, alle ore 18.30, alla libreria Fahrenheit 451, a Piacenza, si terrà la presentazione del libro “Le ultime nevi. Racconti d’inverno” di Marco Pettorelli. Con l’autore intervengono Laura Silvotti e Gustavo Conni.

Aspettare l’inverno tutto l’anno, aspettare che trascorra l’estate – «l’inutile estate» – per potersi immergere di nuovo in un paradiso fatto di piste innevate, di boschi selvaggi, di paesi ancora lontani dal turismo di massa. Sciare e sognare, per dimenticare il grigiore della città, dove si finisce inesorabilmente per «morire di pianura». È questa l’atmosfera che si respira leggendo Le ultime nevi. Brevi racconti, storie di neve vissute in anni lontani, fino a ora narrate solamente agli amici quando la nostalgia si fa più forte e l’emozione ha il sopravvento. Sono storie da immaginare quelle che compongono il secondo libro di Marco Pettorelli: l’autore prende lo spunto da un racconto scritto anni fa, ma che si sviluppa per tutta una vita, senza una fine: è semplicemente la scusa per continuare a raccontare, come sempre, storie di uomini di luoghi e di neve.

Marco Pettorelli è nato il 21 agosto 1953 a Monticelli D’Ongina (PC) nella stessa casa ove tuttora vive. Studente in legge senza laurearsi, assicuratore pentito, commerciante di articoli sportivi, per ultimo e tuttora, agente immobiliare o se preferiamo mediatore di provincia. Ha pubblicato nel 2015 il libro Pifferai dall’Appenino al Po, nove racconti sulle antiche tradizioni e su personaggi “al di sopra delle righe” dell’Appenino e della Pianura Padana.