Caserta, al Civico 14, Vitrone esalta il pubblico con il cd “Nel momento”

unnamed (2)

foto Giuseppe Panza

Il successo della presentazione dell’ultimo lavoro di Vitrone è stata la giusta accoglienza per un album pensato con emozioni, suoni, ritmi e melodie che arrivano direttamente al cuore. “Nel momento”, è il titolo dell’opera del cantautore casertano, che il pubblico del Teatro Civico 14 (Spazio X) di Caserta, ha accolto con entusiasmo e applausi.

A quattro anni di distanza da Piccole partenze,  Vitrone conferma la sua cifra stilistica, i nuovi arrangiamenti (frutto del lavoro collettivo dei musicisti che lavorano e si esibiscono con lui)  sono il fiore all’occhiello di un lavoro che vuole dare la sensazione di vivere Nel momento:  la vita regala tutto e noi dobbiamo viverla appieno.

Ad accompagnarlo, la band storica: Mimì Ciaramella, mitico batterista degli Avion Travel,  Dario Crocetta e Gianpiero Cunto alle chitarre, Almerigo Pota al basso.

Il disco racconta, appunto, le cose della vita, da quelle più semplici a quelle più complicate. L’autore ha sentito il bisogno di scrivere e di narrare attraverso parole e musica le proprie idee. Una voglia di richiamare l’attenzione alle ricchezze che ognuno di noi ha, ma che molto spesso dimentica.

E lo fa attraverso i cinque brani originali del disco  e riarrangiando, egregiamente, altri tre tratti dal precedente album Piccole partenze.

Il singolo ‘Respira’ che è in apertura del disco, richiama un sound delicato ed ermetico, è la sensibilità della sua musica, poi, che cattura l’anima di chi ascolta.

Melanconie  si ritrovano  in ‘Piccole partenze’ e in ‘Oltre il buio’, ma qui, con i nuovi arrangiamenti,  si avverte anche una ritmica diversa che dà quella sensazione di voler cambiare direzione, l’assenza ma anche la speranza.

Nel momento, che dà il titolo al cd, è una riflessione sul  tempo, cosa che molto spesso sottraiamo a noi stessi, Vitrone attraverso un sound “persuasivo”  ci conduce a riflettere e ricordarci delle cose importanti.

Il maestro Alessandro Crescenzo chiude  la title track  con suo personale arrangiamento.

Insomma, Nel momento è un disco che corona un lavoro collettivo  attraversando emozioni, suoni, visioni e passioni.

Il disco è stato prodotto da Giovanni Polito.  La copertina del cd è  tratta da un’opera di Giacomo Montanaro “Salto in lungo” che rientra nella suo progetto fotografico “Olimpiadi Domestiche.

 

G. Clausino