“Free Free. Tutte ’E Sere Free”. Massimo Andrei dà il via al Positano Teatro Festival

IMG_0079

Foto G. Panza

Si è aperta ieri, 26 luglio 2016, a Positano, la 13esima edizione del Positano Teatro Festival – Premio Annibale  Ruccello.

In uno scenario incantevole e pieno di turisti incuriositi e divertiti,  come è ormai tradizione, si è alzato il sipario sulle strade del centro cittadino, con il Carrello dei comici, uno dei carrelli, messo a disposizione dalla società dei porter di Positano, che ha portato in giro l’attore e cantante Mario Zinno , il quale si è esibito in un testo scritto per l’occasione da Massimo Andrei: “Free Free. Tutte ’E Sere Free”.

Un banditore si rivolge ai suoi astanti (francesi, inglesi, cinesi russi… e così via) per un invito ed una riflessione sull’arte del teatro. L’attore sarà accompagnato dal gruppo popolare Positano Senza Tiempo, musicisti e danzatrici in costumi tipici diretti da Luigi Staiano e Giulia Talamo.

In serata si è tenuto lo spettacolo “Lampedusa Beach” un testo di Lina Prosa.