Roma, al Teatro Studio Uno, è di scena “Guardate il Pazzo”

Hits: 397

pazzo 2
La compagnia teatrale artigianale 
 
I CANI SCIOLTI
 
in collaborazione con il
presenta
dal 26 al 29 maggio 2016
al Teatro Studio Uno
 
“Guardate il Pazzo”
regia e testo
Luca Pastore
 
con
Dimitri D’urbano, Antonio Pastore, Claudio Filardi, Jawad Moraqib,
Miriam Messina, Sharon Alessandri, Ludovica Avetrani
 
disegno di locandina
Stefano Cipollari
 
In occasione della rassegna Non è un teatro per giovani del Teatro Studio Uno, la compagnia teatrale artigianale I Cani Scioltipresenta in anteprima nazionale Guardate il Pazzo, spettacolo drammatico contemporaneo scritto e diretto da Luca Pastore.
In fondo anche l’assenza è una morte.
L’unica e importante differenza è la speranza.
 
La storia di un uomo e della sua intima lotta con i ricordi. Ricordi di bellezza, di dolore, di vuoto. Ripugnanti e ossessivi, che lasciano traccia su una pelle sensibile. E se quei ricordi fossero una persecuzione rumorosa nella solitudine? Spesse pareti lo isolano da ciò che resta fuori, lo intrappolano rinchiudendolo nel buio e qualcosa si nasconde, si annida fra le trame di quell’assenza di luce. Chi riesce a ricordare, cosa riesce a ricordare? Una moltitudine di voci invocano vita e gioia, immerse nel nulla, disperse nel vuoto. Lo disorientano, evocando le responsabilità che ricopre nei suoi molteplici ruoli di essere umano.
 
Padre, figlio, fratello.
Martire agli occhi di tutti, consacrato alla propria disperazione.
note di regia un ambiente deresponsabilizzato della sua funzione primaria per acquisirne una universale, i gesti, le parole, le azioni si svolgono come una tempesta che avvolge gli spettatori come un ciclone. i costumi sono vestigia. gli oggetti sono fossili. le parole sono iscrizioni rupestri. le luci risplendono bianche come il sole sulle teste dei beduini del deserto.
Guardate Il Pazzo – dal 26 al 29 maggio 2016
teatro studio uno, via carlo della rocca 6, 00177 Roma
costo del biglietto: 10 euro
giovedì-sabato h 21.00, domenica h 18.00
contatti: 3494356219 | 3298027943 | 3283546847
i posti saranno limitati, pertanto si invita alla prenotazione
ufficio stampa: ludovica avetrani, ludovica.avetrani@gmail.com, 3384344313
Print Friendly, PDF & Email