Aversa, Nostos Teatro presenta la sua seconda stagione teatrale

Hits: 80

edinburgo 2006

Il Nostos Teatro di Aversa presenta la sua seconda stagione.

Ospite internazionale: Vladimir Olshanky 

Il Nostos Teatro presenta la sua seconda stagione, martedì 10 novembre alle ore 12 in Viale J.F. Kennedy, 137 (Aversa) alla presenza dei direttori artistici Giovanni Granatina, Gina Oliva e Dimitri Tetta. Ospite internazionale della conferenza: Vladimir Olshanky, guest star artist del Cirque du Soleil e protagonista di The Snow Show di Slava Polunin, che apre la stagione il 13, 14 e 15 novembre con Strange Games, uno spettacolo che non necessita di parole, ma predilige la lingua metaforica della poesia e del sogno, attraverso gli strumenti del circo e della clownérie. Frutto di anni di sperimentazione e ricerca nell’affascinante genere della “commedia metafisica”, Strange Games è stato presentato al Festival Fringe di Edimburgo, accolto dagli applausi di un pubblico tornato più volte per ‘rivivere l’esperienza’, e scelto dalla BBC come “spettacolo da segnalare” (BBC Choice). Un’accoglienza particolarmente entusiastica e calorosa che si è ripetuta sia al Festival di Erlangen, Germania, che al Cross-Culture Warsaw Festival Polonia, al Big BreakFestival Internazionale di Teatro, di Mosca, Russia nel, al Teatro Furio Camillo, e al Festival di Avignon al Teatro Puccini Firenze, al Festival “Lent” Maribor,  e Klovnbuf Festival  Ljubljana, Slovenia, Teatro ELF, Milano. STRANGE GAMES giunge ora al Nostos Teatro ad aprire la seconda stagione di ” APPRODI”.

 

Conferenza stampa:

martedì 10 novembre ore 12

Nostos Teatro

Viale J.F. Kennedy, 145 Aversa (CE)

raggiungibile con la metropolitana fermata Aversa Ippodromo

Su google Maps: Nostos Teatro Aversa

 

Primo spettacolo in stagione:

STRANGE GAMES

venerdì 13 novembre ore 21

sabato 14 novembre ore 21

domenica 15 novembre ore 20

 

regia di Vladimir Olshansky in collaborazione con

Yury Gertzman, Vladislav Druzhinin, Yury Olshansky

 

attori – Vladimir Olshansky, Carlo Decio, Yury Olshansky

 

Scenografia – Simon Pastukh (Usa)

Effetti speciali/olografia – Johan Melin (Svezia)

Disegno Luci: Ignazio Abbatepaolo

Marionetta -“Cigno” – Natalya Lazareva(Russia)

Consulenza – Boris Petrushansky (Russia, Francia)

Print Friendly, PDF & Email