Medimex: domani il panel SIAE “Autori del cambiamento”

SIAE_Logo

Lo stand che la Società Italiana degli Autori ed Editori allestisce alla Fiera del Levante in occasione di Medimex 2015 è pensato come un percorso nel cambiamento di SIAE, un cambiamento raccontato attraverso le immagini e gli oggetti che hanno fatto la storia della cultura italiana a partire dal 1882, anno in cui un’assemblea composta da scrittori, musicisti, commediografi ed editori costituì l’associazione nata per tutelare i diritti di chi crea.

Visivamente, il passaggio dal passato al futuro si traduce in un accogliente stand multimediale, con zona bar & relax con connessione wi-fi, punti di ricarica per i device e distribuzione di gadget e di materiale informativo. Gli ospiti saranno guidati nei passaggi dell’iscrizione e nella navigazione del nuovo sito, www.siae.it, ripensato all’insegna della trasparenza e dell’accessibilità, creato per facilitare il lavoro di autori, editori e utilizzatori delle opere della creatività e fornire un confronto diretto con l’utente.

Questo perché il cambiamento è anche e soprattutto quello in atto ora, la metamorfosi necessaria per essere accanto ai creatori del futuro, i giovani, sui quali SIAE prende la sua nuova forma: per gli under 31 e per le start up editoriali è stato pensato l’azzeramento della quota associativa e si stanno elaborando tariffe agevolate dedicate agli emergenti e alla costruzione della loro carriera artistica.

Hashtag per seguire l’evento: #autoridelcambiamento

 

Il nostro panel

“Autori del cambiamento” | Giovedì 29 ottobre | ore 15

In un momento storico in cui i grandi player digitali fanno la parte del leone, come tutelare i diritti dei creatori? Per chi, come la Società Italiana degli Autori ed Editori, da sempre difende il diritto d’autore è arrivata l’ora di rinnovarsi e fare le scelte giuste, elaborando strategie condivise a livello internazionale per garantire agli autori il giusto peso contrattuale, e dunque la loro indipendenza. Sul piatto ci sono i destini della filiera culturale, italiana ma non solo. Anche per questo, SIAE ha cambiato musica: maggiore indipendenza, efficienza e azioni concrete in favore degli associati. E strumenti nuovi per raccontare cos’è il diritto d’autore e perché vale la pena battersi per tutelarlo.

Se ne parlerà con FILIPPO SUGAR, Presidente Designato SIAE; GAETANO BLANDINI, Direttore Generale SIAE; ANTONIO PRINCIGALLI, coordinatore di Puglia Sounds e Medimex e componente della Commissione consultiva Musica del Mibact; MANUEL AGNELLI, membro fondatore e frontman degli Afterhours, scrittore e produttore discografico; FEDERICA ABBATE, autrice per la Universal Music Publishing Ricordi e vincitrice della I edizione del concorso Genova X Voi; ROBERTO RAZZINI, Presidente della Federazione Editori Musicali, Amministratore Delegato della Warner Chappell Music Italiana, Consigliere di Sorveglianza e membro della Commissione Musica SIAE; MASSIMO BENINI, Amministratore della IRMA Records, Membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Nazionale Editori Musicali e Membro della Commissione Musica SIAE. Modera l’incontro FEDERICO FERRAZZA, Direttore di Wired.

Print Friendly, PDF & Email