Jennà Romano sostiene il progetto Emergenza Ucraina, con “Hai mai visto?.. “, il suo ultimo singolo

Hits: 0

È fuori il nuovo singolo di Jennà Romano – “Hai mai visto…?”

Il brano è un inno al lato sconosciuto dell’esistenza, alle infinite potenzialità che ci offre ciò che non sappiamo, ciò che ci rifiutiamo di conoscere, un invito a scoprire ed accettare il prossimo in tutte le sue forme.

Hai mai visto che una canzone può diventare un piccolo aiuto per arginare i disastri provocati dall’insensatezza della guerra?

Con l’aiuto di EMERGENCY può accadere dando un contributo concreto può fare la differenza.

 

Ad accompagnare il brano, il suggestivo videoclip realizzato interamente con la tecnica della motion graphics da Giuseppe De Rosa e prodotto da ACD Produzioni: De Rosa ha immaginato il viaggio psichedelico di una rana di città insoddisfatta della propria vita e che, alla fine, si ritrova unica spettatrice della sua stessa esistenza disillusa. Un videoclip che ci trasporta in una dimensione ipnotica in cui anche la realtà decadente in cui siamo immersi sembra un teatro di carta e plastica riciclata, i nostri occhi si muovono tra i meandri di una città in rovina bagnata dai raggi della luna riflessi in uno stagno. Poi scrutiamo finalmente l’orizzonte; cosa si celerà oltre l’infinito?

Per visualizzare il video e fare una donazione: https://www.eppela.com/projects/7918

 

Per saperne di più sul progetto “Emergenza Ucraina” che si andrà a finanziare, basta visitare il sito web di EMERGENCY e consultare il programma per assistere le vittime dalla guerra in Ucraina:  https://www.emergency.it/cosa-facciamo/

 

Jennà Romano, leader della band Letti Sfatti, è compositore, cantante, chitarrista e curatore di tutte le produzioni del gruppo. Da sempre vive in provincia di Napoli ha iniziato a studiare la chitarra da quando aveva dieci anni. Compone, canta e cura tutte le produzioni del suo gruppo sin dagli esordi. Per la sua propensione alla ricerca del suono e la sua passione per la musica d’autore di un certo tipo gli viene riconosciuto il Premio Ciampi per la ricerca musicale nel 1999 che si può definire l’inizio di una carriera da professionista. Inizia a collaborare con artistii come Tony Esposito, Franco Del Prete e James Senese. Con questi ultimi compone alcuni brani tra i quali Maria Maddalena che lo stesso Senese canta con Lucio Dalla. Con lo scrittore Erri De Luca scrive una canzone e poi un libro entrambi dal titolo Questa città il tutto diventa un libro+dvd che raccoglie racconti di Erri De Luca e Jennà Romano e momenti musicali dei Letti Sfatti.  Nel corso dell’anno 2005 alla Yale University di New York vengono scelte a scopo didattico alcune sue canzoni: La giungla e Vorrei vedere il Papa. Realizza il docu-film Minerali sconosciuti il progetto si avvale della collaborazione dell’Università Federico II di Napoli e viene scelto nel 2013 per LES RENDEZ-VOUS DU CINÉMA in MONTREAL QUÉBEC, CANADA. Nel 2014 arriva il riconoscimento Premio Masaniello 2014 (Napoletani protagonisti nel mondo) e un concerto per il forum delle culture: Napoli incontra Bueno Saires. Nel 2015 con I Letti Sfatti tiene concerti con ospiti d’eccezione come il chitarrista Fausto Mesolella e il cantautore Francesco Tricarico. Copone e produce canzoni e album per artisti come Patrizio Trampetti, Francesco Tricarico, Arisa. Le sue ultime produzioni discografiche: Peppe Lanzetta Non canto non vedo non sento (2017) che vede anche la collaborazione anche di Franco Battiato, “Abbracciami Fortissimo” di Tricarico (2019), A Milano non c’è il mare cantata da Tricarico e Francesco De Gregori  (2019) e “Ogni giorno rischio di essere felice” l’ultimo album dei Letti Sfatti (2019).

Nel 2021 scrive e produce per Patrizio Trampetti l’album ‘O sud è fesso, finalista al Premio tenco e scrive il suo libro di racconti e canzoni dal titolo Il lancitore di donne (Ed. Spartaco).

 

Giuseppe De Rosa è un attore napoletano, co-fondatore della ACD Produzioni con la quale si occupa di formazione in ambito teatrale e di motion graphic.  Dopo aver lavorato per anni con “Li Febi Armonici” diretta dal regista Franco Cutolo, in diversi spettacoli con diversi protagonisti della tradizione teatrale napoletana come Peppe Parisi, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Patrizio Trampetti, Anna Spagnuolo, Ernesto Mahieux, Federico Salvatore e Isa Daniela, incontra Alejandro Jodorowski, in occasione del Workshop “Psicomagia per domare l’Ego” tenuto dall’ IGAT (Istituto di Psicoterapia della Gestalt e Analisi Transazionale), lo ispira e lo indirizza all’uso del teatro come mezzo di crescita individuale. È protagonista di diversi cortometraggi scritti e diretti da Lorenzo Cammisa premiati in decine di festival internazionali, come “La Rapina”, “Moon of Alabama”, “Vita di Vì”, “I fratelli Balakov” con cui si presenta al Festival del Cinema di Cannes all’Italian Pavillion e “Pure Love”.

Ha già lavorato con Jennà Romano; ha realizzato il videoclip “Precarious” che combina tecniche di ripresa tradizionali con la motion graphic, tipica dei videogames a 8bit, ed è stato il protagonista del videoclip “Tento Tanto”, rivistazione di un pezzo di Piero Ciampi cantato da Jennà Romano e Roberto Del Gaudio per la regia di Lorenzo Cammisa.

Print Friendly, PDF & Email