“Viaggi al confine”: La prima fermata al Teatro Pier Paolo Pasolini a Casarsa della Delizia (PN)

Hits: 0

Il sodalizio goriziano Young for Fun promuove da svariati anni iniziative di dialogo e riflessione sulle tematiche care alle nostre terre attraverso progetti, eventi e produzioni audiovisive dedicate e nei prossimi mesi propone una serie di serate evento che avranno luogo tra il Friuli Venezia Giulia e la vicina Slovenia dedicate al “confine”.

Come in un ipotetico viaggio lungo le nostre terre, gli eventi si chiameranno “fermate” ed avranno luogo tra dicembre 2021 e aprile 2022, per un totale di 5 momenti di incontro e dibattito.

 

Durante le serate verranno proiettati due film del regista Cristian Natoli, strettamente correlati tra loro ed entrambi dedicati al tema del confine che sono “ALLAMHATAR  – passaggi di confine” [2013] e “ÁTTÖRÉS – 20 anni dalla caduta del muro di Berlino”[2010] E se “ALLAMHATAR  – passaggi di confine” segue il viaggio di una giovane fotografa, nipote di Darko Bratina, sociologo propositore dell’unificazione amministrativa e infrastrutturale delle città di Gorizia e Nova Gorica, che ripercorre la storia di Gorizia/Nova Gorica in Italia/Slovenia e Görlitz/Zgorzelec in Germania/Polonia, attraversando quindi altre realtà accomunate da una scissione geografica, culturale e sociale, “ÁTTÖRÉS – 20 anni dalla caduta del muro di Berlino” racconta invece il viaggio di una troupe di cinque giovani, che parte da Gorizia alla volta di Berlino per celebrare i vent’anni dalla caduta del Muro e assistere al discorso di Angela Merkel. Si tratta di un video/reportage che racconta i cambiamenti delle zone limitrofe la Cortina di Ferro attraverso immagini e interviste. Due documentari che raccontano un passato prossimo, i cui luoghi e le cui memorie costituiscono tutt’ora un patrimonio storico e culturale non solo della nostra regione Friuli Venezia Giulia, ma di tutta Europa.

 

La prima fermata sarà quindi al Teatro Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia (PN) il 09 dicembre 2021 alle ore 21.00 e, oltre al regista Cristian Natoli, sarà presente per il dibattito successivo alla proiezione la protagonista Veronika Franceschini.

 

Tutte le informazioni e il programma delle iniziative verrà via via comunicato sui canali social Instagram e Facebook dell’associazione Young for Fun.

 

VIAGGI AL CONFINE è stato reso possibile dal sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, mentre partner del progetto sono l’Istituto per gli Incontri Culturali Mitteleuropei – ICM, l’Associazione Quarantasettezeroquattro, l’Associazione Pro Casarsa della Delizia APS, La Cineteca del Friuli, lo Javni zavod Kulturni dom Nova Gorica, il Goriški Muzej Kromberk – Nova Gorica, Circolo Culturale Lumière, il Circolo del Cinema Metropolis – Knulp

 

Per prenotazioni scrivere a segreteria@procasarsa.org oppure inviare un messaggio Whatsapp al numero 338-784972

Print Friendly, PDF & Email