Napoli, riparte domani la rassegna Rassegna Wunderkammer

Sono passati diversi mesi e il sole sotto tutti i punti di vista torna a brillare, mentre la luna è di nuovo placidamente argentea. Sapete perché? Perché la bellezza dell’arte torna ad essere condivisa col calore del pubblico presente.

Wunderkammer, teatro & musica, occasioni di cultura in spazi d’autore, con Diego Nuzzo, direttore artistico, Salvatore Falco, Luciana Pennino, Alessandra Rivazio, Giuseppe M.Montuono, Claudio Postiglione e il fotografo di sala Giancarlo de Luca, ricomincia con più forza ed energia e fa sentire, come da tradizione, la sua voce della stagione estiva 2021 attraverso artisti di eccellenza in luoghi suggestivi, interessanti e unici.

Come sempre il suo programma sarà variegato e di qualità e prevedrà performance teatrali e musicali che inizieranno alle 21,00 assieme a degustazioni di vini pregiati.

Il primo appuntamento sarà venerdì prossimo, 4 giugno 2021 presso il Cortile Monumentale della Certosa di San Martino. Si tratterà di “I’M ON FIRE” di Carolina Sellitto, diretto e interpretato da Roberto Azzurro e con Matteo Cocca al pianoforte.

L’11 giugno sarà la volta del jazz. Presso il Chiostro del Complesso Monumentale di Santa Maria La Nova, Enrico Erriquez Quartet sarà il protagonista di Soft Winds tributo a Benny Goodman.

Il 18 giugno presso il Chiostro di San Lorenzo Maggiore si ritornerà al teatro con Paolo Cresta e Antonello Cossia nell’anteprima assoluta di “Destinatario sconosciuto” di Katherine Kressmann Taylor.

Il 25 giugno la terrazza panoramica dello studio Gnosis sarà lo scenario di “Lucia Migliaccio” con Antonella Romano e scritto da Massimo Andrei.

Il 2 luglio a Casa Tolentino si svolgerà “Totò che padre!” scritto, diretto e interpretato da Roberto Giordano con Federica Aiello.

Ancora jazz il 9 luglio, presso il Cortile Monumentale della Certosa di San Martino, con “Reunion tributo a Gerry Mulligan e a Chet Baker con Marco Sannino & Giulio Martino pianoless quartet.

Il 16 luglio a Hidden Garden si terrà “Una corsa contro il tempo” liberamente tratto da Maratona di New York di Edoardo Erba con la regia di Lucio Piezzo, protagonista dell’evento assieme a Laura Casalino.

Di nuovo la cornice dell’evento tornerà ad essere Casa Tolentino il 23 luglio e ospiterà l’anteprima assoluta de “Il virus colpevole” di Elisabetta Fiorito con Rosaria De Cicco e Alfredo Mundo.

Presso L’Arena del Braccio Nuovo del MANN “Vita d’attore”, liberamente tratto da Edmund Kean di Raymund Fitzsimons con Ciro Zangaro e la regia di Maurizio Tieri chiuderà la rassegna.

La manifestazione è stata realizzata con il patrocinio morale del Comune di Napoli,  del FAI-Fondo per l’Ambiente Italiano, dell’Accademia di belle Arti e dell’Ordine degli Architetti PPC di Napoli e di Poietika, sostenuta da società, una casa di produzione cinematografica, studi di professionisti, i 159 sostenitori del crowdfunding condiviso in rete e dagli sponsor BabelAdv, Edizioni Jonglez, Gay Odin e cantine vinicole.

Per partecipare agli spettacoli la prenotazione è obbligatoria e si effettua inviando una mail al seguente indirizzo: info@wunderkammernapoli.com oppure collegandosi al sito wunderkammernapoli.com.

I posti saranno assegnati in base all’ordine di prenotazione.

Il cui costo è di 12 euro, per i possessori della WunderKarte, gli iscritti al FAI, i docenti e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti e gli iscritti (dietro presentazione del tesserino) il costo è di 10,00 euro.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a info@wunderkammernapoli.com.

 

Daniela Vellani

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email