Napoli, “Carosello napoletano: la canzone napoletana per piccoli” al Maggio dei Monumenti 21

Musica, canzone, narrazione, poesia, arte sono solo alcuni degli ingredienti di un progetto culturale di grande interesse rivolto ai “piccoli”, ma anche ai “grandi”.

Si tratta di “Carosello napoletano: la canzone napoletana per piccoli”, un evento originale, dalle molteplici sfaccettature e di spessore che si svolgerà presso Casa Tolentino, un luogo suggestivo di Napoli, nell’ambito della programmazione del Maggio dei Monumenti 2021.

Artefice dello spettacolo è l’APS Napoli Tour in-canto, un’associazione dal nome eloquente, che nasce dalla ricerca di Mariangela Baldoni, musicologa e artista poliedrica, e che si propone di far conoscere luoghi e storie della città della sirena Partenope attraverso il suo linguaggio “naturale” il canto.

L’idea punta a valorizzare il ricco e prezioso patrimonio della Canzone napoletana dal 1200 ai nostri giorni mediante una narrazione performativa e coinvolgente da svolgere attraverso passeggiate culturali e organizzate con modalità diverse stabilite in base al luogo in cui si svolgono. L’obiettivo è quello di creare l’incanto portando la musica in luoghi poco accessibili alla cultura con un coinvolgimento dei loro abitanti di qualsiasi età partire soprattutto dei bambini, una “Missione si compie credendo fermamente che la Cultura sia di tutti nessun escluso” Ogni passeggiata è “un’esperienza dove prevale il linguaggio dell’emozione, un linguaggio fortemente inclusivo e adatto a tutti, il linguaggio musicale, e per questo in nostri tour sono sempre aperti e accessibili a tutti, anche ai bambini e alla disabilità che ha accesso gratuitamente.”

Mariangela Baldoni, classe ’84, ideatrice e protagonista del progetto APS, è un’artista poliedrica che si impegna sia sul piano: diploma in canto lirico e laurea in musicologia, vincitrice di concorsi, specializzazione in musicoterapia con prestazioni professionali presso l’ospedale San Giorgio di Ferrara, l’ASO città di Bologna e l’ANFASS,  master con le più grandi voci della lirica e di un corso di Musica Antica sul repertorio della musica napoletana, borse di studio, corso di didattica musicale per la fascia 0-6 anni, realizzazione di laboratori nelle scuole di musica in fasce e partecipazioni a manifestazioni culturali come cantante lirica solista, Giffoni film festival, festival di Ravello.

In “Carosello napoletano: la canzone napoletana per piccoli” è nelle vesti di un’antica cantastorie, racconta e canta alcune tra le più belle canzoni dell’immenso patrimonio della canzone napoletana,  col supporto di disegni realizzati da Roberta Goglia, illustratrice e disegnatrice napoletana, diplomata presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli in Pittura e Grafica d’arte che grazie alla sua passione per il disegno e le storie ha realizzato progetti volti alla promozione del patrimonio artistico e culturale campano, di recente uscita il suo libro “C’era una volta”, una pubblicata da Alos, Collana: SAnLAb graphic novel.

 

Info:

“Carosello napoletano: la canzone napoletana per piccoli”

SABATO 29 ore 10.30 e DOMENICA 30 MAGGIO ore 16.30
presso CASA TOLENTINO Gradini, Vico S. Nicola da Tolentino, 12, 80135 Napoli NA

 

N.B.
L’Evento è organizzato seguendo le linee guida ministeriali, all’aperto e rispettando le dovute distanze e per questo è limitato ad un numero ristretto di persone, perciò è necessaria la puntualità e prenotare, specificando nome, numero di persone ed un recapito telefonico attivo napolitourincanto@gmail.com- 3204857038

La quota contributiva è la seguente:

Adulti 10€, Bambini €5, Persone con disabilità GRATIS

Il costo comprende: la tessera associativa, lo spettacolo dal vivo con racconti, canzoni, musica e disegni sulla Canzone Napoletana e la visita di un luogo meraviglioso Casa Tolentino.

 

Daniela Vellani

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email