Napoli, il trio Martino-Scrignoli-Laviano con 63st Ovest: Monk & Trane chiude WunderSummer 2020

Giulio Martino, Valerio Scrignoli, Alfredo Laviano: un trio di eccellenza per concludere in modo esplosivo e in grande bellezza WunderSummer 2020, rassegna ideata e organizzata dall’Associazione Wunderkammer.

Il trio, che da anni porta avanti progetti di eccellenza grazie alla professionalità, alla creatività e all’interplay ampiamente collaudato, presenterà 63st Ovest: Monk & Trane, un evento intrigante e di altissimo livello.

Il concerto si svolgerà con il contributo della casa di Cura Padre Annibale di Francia presso il Museo del Tessile e dell’abbigliamento Elena Aldobrandini a Napoli venerdì prossimo, 31 luglio 2020.

Non è la prima volta che il sassofonista Giulio Martino, il chitarrista Valerio Scrignoli e il batterista e percussionista Alfredo Laviano propongono musiche di Thelonious Monk e di John Coltrane. Le musiche dei due grandi jazzisti sono, infatti, confluite in altrettanti interessanti progetti: Pannonica, pubblicato con l’etichetta discografica “Black Sheep Power Desco Music” di Francesco D’Errico e Changing Trane: The Music of John Coltrane (Etichetta) Dodicilune.

Il tocco dei tre musicisti è particolare e la loro lettura dei brani di Monk e di Coltrane acquista un taglio particolare. Le sonorità dei tre, talvolta piacevolmente diverse, in cui il jazz si fonde con tratti rock, etno e psichedelico, conferiscono una connotazione molto particolare alle esecuzioni e sicuramente assai coinvolgente ed emozionante. Sembra di entrare in un caleidoscopio di suoni variegati ora soft ora progressive e vorticosi in un crescente ritmo.

Sarà sicuramente un evento notevole e bisogna affrettarsi per prenotare perché il numero dei posti è limitato. L’associazione, infatti, mette in atto tutti i provvedimenti anti-covid prescritti dalla legge per cui si potrà assistere all’ evento in piena sicurezza e in modo rilassato. Il concerto, inoltre, sarà preceduto oltre che dalla squisita accoglienza di Diego Nuzzo, anche dall’aperitivo con la degustazione, a cura di Michela Guadagno, di vini pregiati della dell’azienda Famiglietti.

Si chiude così la rassegna promossa da Wunderkammer che ha riscosso il tutto esaurito ad ogni appuntamento e ha previsto la possibilità anche di aprire le porte alla cultura ai giovani gratuitamente attraverso un’iniziativa originale, quella del biglietto sospeso con cui, grazie alla generosità di mecenati, giovani al di sotto dei 27 anni possono assistere all’evento gratuitamente.

Tutti gli appuntamenti sono stati effettuati con il patrocinio morale del Comune di Napoli, FAI Campania, dell’Accademia delle Belle Arti, dell’Ordine degli Architetti e con il sostegno di Babeladv , Jonglez edizioni e Cantine Famiglietti.

Si spera di poter riprendere in autunno. La speranza non è solo dell’Associazione, ma anche di tutti coloro che amano il teatro, la musica, la cultura e la bellezza nelle sue diverse sfaccettature.

Info: L’Associazione Wunderkammer (Teatro & Musica) nell’ambito di WunderSummer Music presenta “63st Ovest: Monk & Trane” con Giulio Martino, Valerio Scrignoli, Alfredo Laviano

Museo del Tessile e dell’abbigliamento Elena Aldobrandini piazzetta Mondragone, 18 Napoli

Venerdì 31 luglio 2020 alle ore 21,00

Prenotazioni: wunderkammer@fastwebnet.it

 

Daniela Vellani

foto Giancarlo de Luca