Caserta, al PAT, Omaggio a Tina Modotti per il Tam Tam Digifest

Hits: 178

Parte la 15esima edizione del TAM TAM DIGIFEST, al PAT – Palazzo delle Arti e Teatro di Caserta, l’8 marzo alle ore 18,00.

Il tema della 15esima edizione è “Donne di frontiera – rivoluzioni al femminile”, la rassegna è dedicata alle innovazioni digitali nel racconto audiovisivo. Tina Modotti, fotografa e attrice italiana, è la donna a cui è dedicato il terzo appuntamento della rassegna. La Modotti è sempre stata una figura femminile di ispirazione, impegnata in ambito civile e culturale.  Il film, che sarà proiettato domenica 8 marzo al PAT di Caserta,  Pelle di tigre (The Tiger’s Coat), pellicola statunitense del 1920, diretto da Roy Clements, vede come protagonista femminile Tina Modotti.

La trama del film: un facoltoso uomo d’affari scopre che la fidanzata, che lui ha sempre pensato fosse scozzese, è invece messicana. Per questo decide di rompere il fidanzamento, a questo punto la ragazza se ne va via dalla città. Passa del tempo, e al suo ritorno, lui si rende conto che lei è la donna della sua vita.

Assunta Adelaide Luigia Saltarini Modotti, ovvero, Tina Modotti (Udine, 17 agosto 1896 – Città del Messico, 5 gennaio 1942), è stata una fotografa, attivista e attrice italiana.

Famosa la sua lunga amicizia con Frida Khalo (pittrice messicana e anche lei attivamente impegnata nella politica del suo Paese) e l’amore per il famoso  fotografo Edward Weston, di cui fu modella, musa e sua amante per molti anni. La Modotti è una delle più grandi fotografe dell’inizio del XX secolo, non da meno è il suo impegno politico e di attivista,  rilevante e problematica figura del comunismo e della fotografia mondiale.

Le opere della produzione fotografica della Modotti sono conservate nei più importanti istituti e musei del mondo, fra i quali l’International Museum of Photography and Film at George Eastman House di Rochester (New York), il più antico museo del mondo dedicato alla fotografia e la Biblioteca del Congresso (Library of Congress), la biblioteca nazionale degli Stati Uniti a Washington.

Il festival è realizzato dalla cooperativa Tam Tam in collaborazione con le associazioni GEA, Articolo 21 con il contributo dell’Assessorato Turismo e Spettacolo della Regione Campania.

webmaster: Roberto Tupone – Linux Club Italia.

Direzione artistica Giulio Gargia.

Paola Improda

Print Friendly, PDF & Email