Napoli, torna la rassegna “Teatro da Camera” con la direzione di Anita Pavone

Dopo il successo riscosso nella scorsa stagione a gran richiesta torna la rassegna “Teatro da Camera” – PeoniArt Eventi- Associazione la città che vogliamo- Rita Pardo e con la direzione artistica di Anita Pavone.

Il programma quest’anno sarà nutrito e variegato e coinvolgerà registi, attori, musicisti e cantanti di eccellenza.

Ai primi di novembre si terrà il primo spettacolo e il 16 maggio 2020 quello di chiusura.

Ma vediamo dettagliatamente gli eventi in programma:

L’8 novembre 2019: VESUVIãO. Cantando tra Napoli e Bahia, Concerto di Brunella Selo voce e chitarra, Pino Chillemi chitarra Dario Franco basso e chitarra

“Il concerto è un viaggio intricato e appassionato tra le radici partenopee e il sentimento di vicinanza che lega Napoli ai ritmi e alle melodie brasiliane… “.

Filo conduttore e unificatore una vocalità raffinata ed esperta di Brunella Selo .”

Il 29 novembre 2019: SONO IO, GEORGE SAND, tra classico e jazz: Mariella Pandolfi piano Maria Grazia Ritrovato piano da un’idea di Maria Grazia Ritrovato  feat Anita Pavone voce recitante “Lo spettacolo racconta e fa rivivere tra musiche e parole, l’idillio tra la scrittrice francese George Sand, pseudonimo di Amantine Aurore Lucille Dupin, e il grande compositore e pianista polacco F. Chopin. Le parole sono quelle delle lettere d’amore della famosa scrittrice… e la musica è di Chopin: valzer, preludi, notturni… talvolta riletti in chiave jazzistica.”    

13 dicembre 2019 TRATTENIMENTO ovvero fiabe sonorizzate da G. B. Basile ad A. Ruccello Anita Pavone voce narrante Ettore Pavone effetti sonori e percussioni

“Si tratta di uno spettacolo di fiabe arrangiate in nuova stesura drammaturgica, dedicate principalmente all’opera dell’autore giuglianese G. B. Basile, de “Lo cunto de li cunti, overo lo trattenemiento de peccerille”…”   

 24 gennaio 2020 OMAGGIO A NINO ROTA amico magico di FEDERICO FELLINI  Lalla Esposito voce  Antonio Ottaviano pianoforte

“Accompagnata al pianoforte da Antonio Ottaviano, Lalla Esposito rende omaggio a Nino Rota, uno dei più grandi compositori del Novecento, che ha firmato belle e indimenticabili melodie del cinema italiano e si è aggiudicato il Premio Oscar per le musiche del film di Francis Ford Coppola “Il Padrino Parte II”. Federico Fellini lo definiva “l’amico magico”.

1 febbraio 2020: L’AMMORE, LL’ARRAGGIA  E LL’ADDORE   D’’O MARE Anita Pavone testi inediti pluripremiati (Storie di donne) e voce Myriam Lattanzio voce e percussione Ugo Gangheri canzoni originali, chitarra e voce

“L’anima femminile si denuda, narra se stessa, tra viaggi introspettivi e brevi racconti che vanno dritti all’essenza, parla di violenza sulle donne, a partire da quella psicologica, con passione, tensione, respiro… in uno spettacolo sul femminicidio, dove il dolore e la gioia, la frustrazione e la tenerezza, la rabbia, l’ardore e soprattutto la speranza si incontrano, si scontrano, si confrontano nelle parole dette ed in quelle taciute…”

 22 febbraio 2020: I GATOS DO MAR in LA SINDROME di  WANDERLUST : Concerto di Annalisa Madonna voce,  Gianluca Rovinello arpa, Pasquale Benincasa percussioni                                                                                                                                                                            

 “Arpa celtica voce femminile e percussioni, è la formula dei partenopei Gatos Do Mar. La Sindrome di Wanderlust è il titolo del nuovo disco. Un viaggio alla ricerca di sonorità contemporanee, partendo dalla tradizione ma con nuovi strumenti per timone, come l’hand pan o la marimba accanto all’arpa celtica ed alla voce, unica, di Madonna.”  

7 marzo 2020:LA SINDROME di FRIDA Margherita Romeo testo inedito e voce  Nando Cozzolino chitarra

Patrizia, una pittrice, che in arte si firma Patty Calos, sta dipingendo un nudo .

È un ritratto, ma è il ritratto che fa è l’immagine che ha impressa nella sua memoria, del corpo nudo di un suo amore che l’ha lasciata, per un’altra.”

28 marzo 2020   PENSIERI IN MUSICA DI EDITH PIAF Patrizia Di Martino voce Sasà Mendoza pianoforte e fisarmonica

“Una Fisarmonica e un Pianoforte per accompagnare les chansons di Edith …a spasso per Parigi. La mitica Edith Piaf farà sentire la sua presenza ricca di passione, amore ed una esistenza complessa e pienamente vissuta”

 18 aprile 2020:  ITACA. VOCI E SUONI DAL MEDITERRANEO Rosalba Di Girolamo  voce Marzouk Mejri voce e percussioni (tratto da scritti di Predrag Matvejevic, Jose Saramago, Konstantinos Kavafis e Worman Shire)

“Itaca è una favola, un diario di viaggio, un libro di preghiere: Narra di un essere umano coraggioso, narra di vite e culture del Mediterraneo, narra di un sogno, la tanto agognata patria dell’errante Ulisse, che scopriamo essere il viaggio che compiamo per cercarla: la nostra stessa preziosa vita.”

16 maggio 2020 SABIá. OMAGGIO ad ELIS REGINA Concerto di Giovanna Panza voce   Guido Lanzotti pianoforte

Il sabià è un uccello, un tordo diffuso in America Latina la cui grande musicalità rimanda alla ‎figura del poeta che canta la nostalgia per la propria terra. Sabìa è anche una celeberrima canzone brasiliana composta nel 1968 da Antônio Carlos Jobim e Chico Barque…”  

Informazioni:

Prenotazione obbligatoria e info sulla location info: 339 4730176 – 339 4861524 anche su WhatsApp;

email: ritapardo@yahoo.it https://www.facebook.com/AssociazioneLaCittaCheVogliamoTeatroDaCamera2.Ed/

Promozione, ideazione “La Città che Vogliamo” PeoniArt Teatro da Camera-Rita Pardo

Direzione artistica: Anita Pavon

Al termine di ogni serata, che avrà inizio alle 20,30, è previsto un buffet,

 

Daniela Vellani

 

Print Friendly, PDF & Email