Positano Teatro Festival, successo per “IO AGATA E TU – Sfogliatelle ed altre storie 2:…La Vendetta”

Mercoledì 7 agosto, alle 21,00, si è concluso il Positano Teatro Festival, nella piazzetta della Chiesa Nuova con le incantevoli voci di Lalla Esposito Massimo Masiello che hanno reso omaggio alla canzone brillante napoletana con lo spettacolo “IO AGATA E TU – Sfogliatelle ed altre storie 2:…La Vendetta”. 

Sulla scia del successo dello spettacolo “Sfogliatelle e altre storie d’amore” che Lalla Esposito e Massimo Masiello portarono in scena due anni fa, e che voleva essere un particolare omaggio alla canzone ironica e brillante degli anni 20/30, i due attori, ancora una volta, hanno voluto omaggiare con una  dedica particolare per Nino Taranto, le grandi canzoni napoletane. Una serata indimenticabile per le perfomance canore che hanno ricordato i grandi Pisano e Cioffi, i meravigliosi duetti di Rosalia e Beniamino Maggio e  tante altre tappe che hanno emozionato il pubblico.

“Un tuffo nel passato di quel  panorama ironico, pieno di doppi sensi, mai volgari che, in anni anche particolarmente difficili del nostro paese e della nostra città, riuscivano a dissacrare e stigmatizzare vizi, passioni e tic della gente di allora.”

In scena, oltre a Lalla Esposito e Massimo Masiello, i due musicisti (al contrabbasso) Gianluigi Pennino, (al sax) Saverio Giugliano, diretti dal M° Antonio Ottaviano che ha curato anche gli arrangiamenti, hanno fatto  da giusto contrappunto sottolineando musicalmente la verve ironica dei protagonisti dello spettacolo.

Infine, il direttore artistico Gerardo D’Andrea ha consegnato il  Premio Pistrice – Città di Positano  al sindaco Michele De Lucia, mentre Massimo Andrei recitava una ballata scritta, per l’occasione, da Enzo Moscato.

 

Paola Improda