Aversa, all’auditorium d’Aponte, serata di beneficenza con Rossana Casale quintet

Nell’auditorium Bianca d’Aponte l’anno nuovo s’inaugura alla grande!
Ebbene sì, musica speciale per una serata speciale: Round Christmas.

Protagonista dell’evento che si svolgerà giovedì 3 gennaio 2019 alle ore 20,30 sarà una grande artista, costante bella presenza del Premio Bianca d’Aponte, Rossana Casale. La talentuosa cantante si esibirà in quintetto assieme a Emiliano Begni al pianoforte, Gino Cardamone alla chitarra e banjo, Ermanno Dodaro al contrabbasso e Francesco Consaga al sax soprano e flauto, un quintetto, dunque, di straordinario pregio.

L’evento, organizzato dall’Associazione “Virginia Vita”, fondata da Paolo Musto, padre di Virginia, per mantenere vivo il ricordo della ragazza prematuramente scomparsa, in sinergia con l’Associazione Bianca d’Aponte, è di beneficenza a sostegno delle attività della Caritas Diocesana aversana.

Lo spettacolo Round Christmas di Casale 5ET è l’attuazione del nuovo lavoro ideato, prodotto e interpretato da Rossana Casale.  Il progetto nasce da un lavoro certosino di ricerca su storie “vissute attorno al Natale e raccontate dai grandi autori della musica mondiale del ‘900.” Proprio ciò fa la differenza e lo rende unico ed originale, oltre che di grande spessore.  Non si tratta, infatti, della consueta sequenza di canzoni natalizie americane, ma di un excursus intenso che entra nelle esistenze umane, scuote le anime ed emoziona, in cui attraverso il fil rouge della musica si uniscono canzoni di culture musicali diverse che spaziano dal blues al jazz in un interessante connubio di sacro e profano. Attraverso una emozionante lettura musicale e di grande spessore il quintetto darà voce ad autori come Tom Waits, Gilberto Gil, Chico Cesar, Maria Berthania, Henry Salvador, all’interpretazione di canzoni rese note da artisti della portata di Edit Piaf,  Garder, Louis Armstrong. Toccante sarà il racconto crudo e poetico di Brassens di ‘Le Père Noël Et La Petite Fille’ (brano che ispirò la celeberrima canzone di Marinella di Fabrizio De André e che racconta di un “Babbo Natale” che porterà regali e morte ad una ragazzina).

Questo ed altro coloreranno dunque uno spettacolo imperdibile, di grande spessore e fortemente emozionante che prevede ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 

Daniela Vellani