Oristano, “Le favole in musica” di Maria Grazia Ritrovato arrivano in Sardegna

Maria Grazia Ritrovato

La favola accompagna la nostra vita così come quelle dei popoli e delle diverse civiltà.  Solitamente viene associata all’infanzia, ma in realtà a qualsiasi età ci si può lasciar trasportare dalle sue storie e vicende. E’ la luce della fantasia che illumina la mente, regala momenti di evasione, sprigiona il “fanciullino” pascoliano che è in noi, ci racconta storie e soprattutto, se riusciamo a cogliere gli insegnamenti insiti nelle sue metafore, nelle sue alchimie e nei suoi protagonisti magici, ci indica i percorsi giusti da intraprendere.

Quando poi la favola si fonde con la musica e l’arte diventa un momento in cui la sua magia si materializza e le note unendosi alle parole e all’iconografia, trasportano in una emozionante e avvincente dimensione fantastica, colorata e ricca di immagini.

Ed è proprio ciò che ha realizzato la talentuosa e poliedrica pianista Maria Grazia Ritrovato che ha tradotto in musica con sue creazioni e arrangiamenti le favole scritte da Mario Buonoconto, il compianto marito, artista dalle molteplici sfaccettature e di grande spessore culturale.

Ed è proprio ciò che la pianista proporrà in un evento originale e imperdibile che si svolgerà domenica 2 dicembre presso il Museo Diocesano Arborense, nell’ambito della quarantaquattresima Stagione di Cultura e Spettacolo organizzata dall’Ente Concerti “Alba Pani Passino” di Oristano, nell’ambito della Rassegna Domenica in concerto, con la direzione artistica di Angela Oliviero.

I pesci del lago mare”, “La nuova istoria della cicala canterina” e “Il segreto del quarto porcellino” saranno le fiabe in musica proposte. Le composizioni musicali saranno eseguite dall’autrice Maria Grazia Ritrovato e s’intersecheranno con la voce recitante Silvia Orrù che eseguirà le letture dei testi di Buonoconto e contemporaneamente si potranno ammirare i disegni originali di Alberto Tarantino.

La nuova istoria della cicala canterina”, è stata la sua prima composizione descrittiva, realizzata nel 1991 e pubblicata con Flavio Pagano Editore nel 1992. Da allora ha scritte una serie che contraddistinguono la sua vasta produzione e creazione musicale.

 

Maria Grazia Ritrovato, pianista, compositrice, arrangiatrice docente di Educazione Musicale, è un’artista poliedrica e sempre proiettata verso nuove esperienze e ricerche. Presenta una carriera ricca e variegata che la vede partecipe di eventi, rassegne, festival in qualità di solista, in formazioni cameristiche e in ensemble. Ha composto brani per pianoforte, canzoni e musiche per spettacoli teatrali e documentari. Ha musicato fiabe su testi di Mario Buonoconto.   E’ stata per diversi anni direttore artistico dell’Associazione Zonta International. Da tempo predilige un repertorio dedicato alle donne compositrici e sta riportando alla luce i brani della pianista e compositrice napoletana Olga Sirignano (1892-1954). Ha composto le musiche per il documentario “Il viaggio di Eva” scritto e diretto da Giustina Clausino. Ha seguito i Corsi di Alto Perfezionamento Pianistico e di Musica da Camera tenuti dal M°.Marian Mika e ha seguito il Corso di Direzione d’Orchestra tenuto dal M°Mariano Patti.  Ha partecipato a tutte le edizioni di Piano City che si sono svolte a Napoli e alle ultime due di Milano.   

 

Daniela Vellani  

 

Informazioni:

Favole in musica

Domenica 2 dicembre, alle ore 16.30, al Museo Diocesano Arborense, Oristano