Napoli, presentato il ricco cartellone del Nuovo Teatro Sancarluccio

Views: 21

foto Giuseppe Panza

Il Nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli  riparte con una nuova stagione teatrale, firmata dal direttore artistico Giuliana Tabacchini, anche quest’anno  il cartellone offre tante opportunità di scelta, divise in quattro sezioni: “Il Teatro Rinnovato”, “I Teatri Comici”, “Il Teatro in Musica”, e “Il Teatro Danza”.

La sezione “Il Teatro Rinnovato” comprende gli spettacoli: “Mamma mà” di Massimo Andrei, “Io sono Claudia” di Eduardo Cocciardo, “Chiudi fa corrente” con Salvatore Esposito e Daniela Cenciotti, “Socrate superstar” di Antonio Gargiulo, “Locas” di Niko Mucci; “La quinta ora”, per la regia di Carlo Guitto.  Infine, Ernesto Mahieux propone un monologo semi-autobiografico dal titolo “Per una bomba in meno”.

Per  “I Teatri Comici” sono previsti, invece,  gli spettacoli: “Peppe Maiulli vs Ernesto a Foria” di Peppe Maiulli; con Alan De Luca “Donna Pereta fora o balcone” con Alan De Luca,  “A mare con tutti i panni”, di Niko Mucci, e “Usciti pazzi” di Antonio Scavone.

Per la rassegna “Il Teatro in Musica” ci saranno le Ebbanisis con “SerenVivity”, “Stasera in scena…BusCaMo?”di Cristian Mirone, e “Mi chiamo Mimì” di Sarah Falanga. Infine, nella sezione “Il Teatro Danza” troveremo gli spettacoli:  “Vivencias”, proposto dalla compagnia di Flamenco Dominga Andrias, “Saffo ed Artemisia” di Itinerarte Crasc ed Akerusia, e Altamarea con “Hoios Eì/Donna”. In scena ci sarà anche la compagnia Excursus con “Elegia…(about men)”. Questo ciclo di spettacoli ci accompagnerà dal 14 novembre 2018 al 25 maggio 2019.

La stagione, inoltre, sarà impreziosita da numerose attività che vanno, però, oltre il cartellone: “La Lanterna magica”, che si occupa del teatro per l’infanzia;  “La Falegnameria dell’attore”, scuola di recitazione teatrale e cinematografica; il “Laboratorio teatrale permanente”, a cura di Sarah Falanga, che permetterà a dieci allievi, grazie alle borse di studio, di frequentare gratuitamente le lezioni; infine, l’ “OndaWeb “Radio Live”- il Teatro si sente alla radio”, format inedito a cura di Francesco Palmieri e Rosanna Bennardo, suddiviso in tre serate tematiche, in cui verrà dato spazio ai ragazzi che potranno vestire gli abiti di veri e propri speaker.

Questa intensa attività testimonia a tutti che il Teatro Sancarluccio rappresenta, secondo lo stesso direttore artistico, un luogo che promuove talenti ed iniziative, che sono in grado di dare risalto a tutte quelle compagnie che non riescono a trovare accoglienza altrove, oltre ad offrire alla città di Napoli un momento di alta cultura, che permette di evidenziare la validità del teatro moderno e della sua evoluzione.

Mariarosaria Russo

Print Friendly, PDF & Email