L’OdG Campania al Giffoni Experience per il convegno “Comunicare il presente, costruire il futuro”

Si è tenuto, questa mattina, il convegno dedicato alle Strategie di Comunicazione legate ai Fondi Europei, dal titolo “Comunicare il presente, costruire il futuro”. L’incontro è stato anche un momento formativo deontologico per gli iscritti all’Ordine dei Giornalisti della Campania.

Presenti al convegno Ottavio Lucarelli, presidente dell’OdG Campania, Claudio Gubitosi, direttore del Giffoni Experience, Lucio Lussi dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, Ivonne Spadafora, POR Clabria, Raffaele Paciello, PON Città metropolitane, Ottavia Delle Cave, POR Campania, Francesco Mollica, Commissione Europea DG Regio e i giornalisti, Fabio Relino e Paolo de Nigris.

Interessanti e ricche di spunti le relazioni dei presenti al tavolo del convegno, tutte volte sull’importanza della buona comunicazione. L’Unione Europea mette in atto importanti mezzi, che devono essere utilizzati e gestiti dagli Enti istituzionale che intendono usufruirne. In particolare, per quanto riguarda la Campania, tanto lavoro è stato fatto, ma tanto ancora deve essere fatto. È anche compito dei giornalisti, informare, dare spazio e voce agli Enti che si occupano della gestione dei progetti FESR  FSE.

Semplificazione, flessibilità ed efficienza, queste le parole che la Commissione Europea ha utilizzato per la  proposta della programmazione 2021/27 dei Fondi Europei.

“Giffoni multimedia valley rappresenta un buon successo dell’utilizzo dei Fondi Europei, – ha detto il direttore Gubitosi -,  grazie ai quali si prevede che per il 2020 questa realtà diverrà un’opportunità lavorativa per almeno 300 giovani. Proprio per questo Giffone Experience diverrà Giffoni Opportunity. Credo nei giovani perché loro sono il nostro presente, devono essere aiutati e motivati a credere nelle loro idde, così come io, quasi cinquant’anni fa, sono stato sostenuto e ho potuto realizzare la mia ide visionaria, che oggi è oggetto di studio in tutte le Università del Mondo”.