Napoli, il Teatro Cerca Casa, successo per Giovanni Block a casa Bonadies

Settimana dedicata agli eventi musicali tra tradizione e innovazione, al Teatro cerca Casa, che venerdì 19 gennaio (con replica sabato 20) ha presentato il debutto dello spettacolo del cantautore Giovanni Block, Solo ma non troppo, in scena sul palcoscenico domestico di Portici, nello storico salotto di casa Bonadies.

La settimana di spettacoli in appartamento è iniziata, dunque,  venerdì con Giovanni Block, giovane cantautore napoletano, classe 1984, con all’attivo importanti riconoscimenti, tra cui  la targa Siae/Club Tenco del Premio Tenco come miglior autore emergente e il primo premio assoluto del Festival Musicultura nel 2009, che presenta il concerto Solo ma non troppo.

Impossibile non apprezzare la personalità poliedrica e assolutamente non prevedibile del cantautore napoletano.

Riesce sempre a catturare l’attenzione del pubblico, non ha nessuna difficoltà a rendersi puramente istrionico, il palco è suo. Con la naturalezza che gli è propria, canta, parla e ascolta anche, rendendo in qualche modo protagonista anche il pubblico.

La musica è comunque la sua “padrona”, essendo ostinato a restare cantautore indipendente, pur sapendo il prezzo da pagare, Giovanni Block segue il suo istinto, la sua passione e non si smentisce.

Le sue canzoni, le sue perfomance colpiscono sempre al cuore, lasciando la non trascurabile possibilità di pensare.

Paola Improda

 

 

Print Friendly, PDF & Email