Claudia Crabuzza, nel suo cd “Com un soldat”, omaggia Bianca d’Aponte

Hits: 151

crab

Claudia Crabuzza canta Bianca d’Aponte, in Catalano di Alghero.

“Ninna nanna mare mia” è l’omaggio della cantautrice sarda, contenuto nel suo primo album da solista “Com un soldat” in uscita l’8 aprile

La canzone supera le barriere linguistiche e diventa universale. Così può succedere di trovare un omaggio ad una cantautrice campana in un disco di una cantautrice sarda scritto interamente in catalano di Alghero.

Lo ha voluto fare Claudia Crabuzza, già leader e fondatrice dei Chichimeca, che l’8 aprile pubblicherà con la Microscopi di Barcellona il suo primo disco da solista, dal titolo “Com un soldat”. Dieci tracce, una sola cover. Si tratta di un brano di Bianca d’Aponte, giovane cantautrice scomparsa a soli 21 anni alla vigilia della pubblicazione del suo primo disco alla quale è anche dedicato il principale festival italiano per la canzone d’autore al femminile. Titolo originale Ninna nanna alla mia mamma che, nella versione algherese diventa Ninna nanna mare mia. “Un brano – racconta la Crabuzza – di rara profondità e intensità che racconta la storia terribile di una donna che uccide sua madre. C’è l’inquieta sonorità del moog, dei rumori di fondo, dello sbattere di ferri e cancelli dentro l’ospedale psichiatrico in cui è rinchiusa”. Un omaggio che, voluto da Cose di Amilcare e Club Tenco,fa anche parte dell’album Estensioni, raccolta di brani della cantautrice aversana, tradotti ed interpretati da artiste di diversa nazionalità.

Com un soldat è un disco che racconta la storia di una donna-madre-combattente alle prese con le tante facce della vita, con emozioni differenti e contrapposte. “Raó i esperança, amor i vanitat (ragione e speranza, amore e vanità)”, desiderio, guerra quotidiana con antichi dolori e buchi che non si riempiono. Figli e offerte alla Madre Terra, rumori della strada, alberi e cani.

 

Claudia Crabuzza in questi anni ha collaborato come interprete e autrice con vari artisti in ambito nazionale come Tazenda, Pippo Pollina, Mirco Menna, Il Parto delle nuvole pesanti, Dr Boost e con la band messicana La Carlota.

 

Sul web:

http://www.enderrock.cat/edr/numero117/noticia/937/p6

http://www.claudiacrabuzza.eu/index.php/com-un-soldat/

Print Friendly, PDF & Email