Napoli, al Nuovo Teatro Sancarluccio, è di scena “Statue Unite” di Eduardo Tartaglia

Hits: 155

mazza e tart

Eduardo Tartaglia e Veronica Mazza

 

Da giovedì 3 a domenica 13 dicembre (giovedì-venerdì e sabato ore 21:00 e domenica ore 18:00), presso il Nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli, si terrà lo spettacolo “Statue Unite” di e con Eduardo Tartaglia e Veronica Mazza

Breve Sinossi

Raffaele e Adelaide, due scapestrati artisti di strada, chiedono l’elemosina a Napoli, nella famosissima via Toledo. Si esibiscono come statue viventi nella speranza di attirare l’attenzione dei passanti di ritorno da teatri, cene e uscite mondane, grazie alla particolare posizione di Adelaide che si trova sospesa nel vuoto, sopra la testa di Raffaele il quale sorregge, in maniera inspiegabile, il corpo della donna attraverso un’asta di legno. Ma la strada rimane deserta, pervasa da una tristezza disperata, affogata nel buio e nel silenzio rotto solo dalla voce di un brigadiere che tormenta i due artisti minacciandoli sistematicamente di multarli. Una rappresentazione sconsolata e desolante di una Via Toledo che ormai nulla ha a che vedere con la ‘gaia e popolosa’ via decantata da Stendhal, ma che per il pubblico (napoletano e non) è riconoscibilissima. Il nuovo lavoro di Eduardo Tartaglia – definito da Enrico Fiore “intelligente e godibile, davvero una merce rara con i tempi che corrono” – con ironia e leggerezza, evidenzia le malattie endemiche napoletane: immobilismo, illusione, presunzione.

Print Friendly, PDF & Email