Frattamaggiore, al via la III edizione del “Mediterraneo Reading Festival”

Al via, stasera il “Mediterraneo Reading Festival”, a partire dalle ore 19.00 al Chiostro del Centro Sociali in via Lupoli n.16 a Frattamaggiore. Il primo evento sarà la presentazione del libro “Fragile è la notte” di Angelo Petrella, alla quale sarà presenti, oltre all’autore, Gaetano Vergara, vicepresidente dell’associazione Mediterraneo Reading Festival.

A seguire, si terrà la presentazione alla stampa e alla cittadinanza, della III edizione del Mediterraneo Reading Festival, in cui l’evento si inserisce. Alla seconda parte della serata, interverranno: Mimmo Giuliano, presidente dell’associazione Mediterraneo Reading Festival, Jennà Romano, direttore artistico del Mediterraneo Reading Festival, Marco Del Prete,il sindaco di Frattamaggiore.

Modera la giornalista Nunzia Marciano.

Il Mediterraneo Reading Festival è un appuntamento senza barriere, né etichette, né pregiudizi nei confronti della musica, della letteratura e della recitazione nella loro più disparate e più disperate espressioni. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale Mediterraneo Reading Festival di Frattamaggiore, è un appuntamento annuale che si prefigge di individuare tutte quelle proposte che vanno in direzione della contaminazione artistica.

Il programma prevede, oltre a quella del 22 giugno, altre tre serate di eventi al Chiostro del Centro Sociali in via Lupoli n.16 a Frattamaggiore, tutte ad ingresso gratuito a partire dalle ore 21.00:

 

Venerdì 29 Giugno, Sabato 30 Giugno e Domenica 1 Luglio.

29 Giugno

  • Open act: Antonio Del Gaudio (Premio Giorgio Gaber)
  • Poeti Marco junior Dentale Florin Valentino ospiti delle strutture riabilitative psichiatriche Spartaco/Gladiatore di S. Antimo (NA) e Tifata Prisco (CE)
  • concerto di MARIELLA NAVA

30 Giugno

  • Open act: Gian Piero Bencivenga in Aria di te (omaggio a Fausto Mesolella)
  • LETTI SFATTI & Neapolis Quintet Brass Ensemble

In scena:

Jennà Romano: voce e strumenti a corde, Mirco Del Gaudio: Batteria, Timpani e percussioni, Pasquale Di Resta: chitarre,

Domenico Brasiello: trombone, Vincenzo Leurini: tromba, Francesco Amoroso: tromba

Luca Martigliano: corno, Alexandre Cerdà: tuba

 

1 Luglio

  • concerto-spettacolo di MASSIMO MASIELLO Gli amici se ne vanno di Gianmarco Cesario e Antonio Mocciola, regia Massimo Masiello, eiuto regia Gingy Comune, elaborazioni musicali a cura di Jennà Romano.
  • Introduce la serata Luigi Caramiello, docente di Storia dell’Arte e della Letteratura presso l’Università Federico II di Napoli.