Napoli, all’Orto Botanico, “Le favole della saggezza” aprono la rassegna “Planta 2018”

Teatro all’orto botanico di Napoli – Le favole della saggezza

Napoli: Inizia nell’ambito di “Planta 2018” all’Orto Botanico di Napoli, sabato 5 maggio (replica domenica 6, ore 11,00 e ore 17,00), la programmazione de “Le favole della saggezza” uno spettacolo di Giovanna Facciolo tratto da EsopoFedro e La Fontaine.

Con Annarita Ferraro e Melania Balsamo, le percussioni di Dario Mennella, le maschere e gli oggetti di scena di Marco Di Napoli. Ai piedi di un bellissimo ulivo, nell’Orto Botanico di Napoli, prendono vita le più famose favole di animali parlanti che dall’antichità hanno attraversato i secoli e le civiltà e che ancora oggi tutti conosciamo sin dalla prima infanzia: La volpe e l’uva, La volpe e la Cicogna, Il Lupo e l’Agnello,  La volpe e il Corvo, La Cicala e la Formica, La Lepre e la Tartaruga,Gli animali malati di peste, Il lupo e la gru. Le percussioni e le giocose sonorità dialogano dal vivo con i divertenti e ironici personaggi che tramandano sagaci insegnamenti; animali portatori di vizi e di virtù di quell’umanità sempre uguale a se stessa, e che in queste storie si guarda allo specchio. Ogni favola è come un’immagine semplice, comprensibile in ogni luogo e in ogni tempo e quasi sempre traducibile in un proverbio: c’è il furbo, l’ingenuo, il potente prepotente, l’umile, l’ipocrita adulatore, lo sciocco, il previdente, l’arrogante, il presuntuoso, l’innocente. Per tutti c’è una morale che ci insegna a destreggiarci nella vita. Semplici storie per maschere e tamburi, scaltri riflessi di vizi e di virtù, pillole di saggezza quotidiana e morali universali per grandi e bambini.

Gli affascinanti percorsi teatrali proposti dall’Associazione I Teatrini e dall’Università degli Studi Federico II e realizzati per La Scena Sensibile in collaborazione con la Regione Campania ed il Comune di Napoli proseguono ancora, per finire, con  Nello specchio di Biancaneve, dai Fratelli Grimm (in prima assoluta, da sabato 12 maggio a domenica 10 giugno).

Biglietto: euro 7, unico per adulti e bambini; info e prenotazioni tel. 0810330619 (ore 9,30 – 17) www.iteatrini.it