Napoli, alla Feltrinelli, successo per l’album “La chiave” di Franco Del Prete

Venerdì 20 aprile 2018 è stato presentato presso la Feltrinelli di piazza dei Martiri a Napoli l’album “La chiave” (Enterprise8) del famoso batterista Franco Del Prete con Sud Express.

Ha condotto l’incontro il giornalista Carmine Aymone e sono intervenuti i musicisti  Franco Del Prete, Arturo Caccavale, Roberto Colella, Sally Cangiano, Giosuè Salzillo, il produttore Claudio Niola (Music in Sud), Vittorio Remino (mastering).

L’incontro si è svolto in un clima familiare e alla presenza non solo dei protagonisti dell’opera, ma anche di tanti amici del mondo dell’arte e del giornalismo partenopeo come Piero Gallo, Gianni Guarracino, Enzo Gragnaniello, Peppe Ponti, Monica Sarnelli, Bruno Aymone (che ha curato le riprese).

In apertura è stato proiettato un video realizzato da Marcella Schiavo in cui, sulle note di “Mama Africa”, brano dedicato a Miriam Makeba e contenuto nel cd, cantato da Arturo Caccavale e Sally Cangiano, si sono susseguite immagini eloquenti rappresentanti la “chiave” di lettura dell’idea dell’intero album.

Franco Del Prete che, come ha affermato Carmine Aymone, “non ha bisogno di presentazioni perché è il batterista per eccellenza e … paroliere… che ha contribuito a diffondere il Sound di Napoli attraverso un “treno” partito più di cinquanta anni fa”, ha paragonato il suo lavoro alla tela di Penelope, “fatto e disfatto in nove anni” e realizzato solo nel momento in cui ha incontrato “le persone giuste”. Si è soffermato sul titolo, “La chiave”, una metafora che si presta a diverse interpretazioni, apertura verso il mondo ed il futuro e soluzione di problemi, perché “c’è sempre una chiave per tutto… solitudine, eliminazione della violenza…” e questa può essere l’amore, la passione, l’umiltà, l’amicizia.

Effettivamente le parole di Del Prete trovano riscontro nei quattordici brani del nuovo progetto discografico, che non solo sono caratterizzati da esecuzioni canore e musicali ineccepibili, ma anche da testi di grande spessore e che invitano alla riflessione sulle luci ed ombre della società attuale con la speranza di cambiamento e di riscatto. Essi, ad eccezione dell’ultimo (et. Suoni del Sud), “L’aquilone”, che è un omaggio al compianto cantautore degli Alunni del sole Paolo Morelli, sono tutti originali con testi di Del Prete.

Enzo Gragnaniello, invitato a partecipare all’incontro, ha definito Del Prete “poeta della metropoli dell’hinterland che ne conosce il profumo… lo shamano della terra, un punto di riferimento per tutto il sound napoletano:sound di Franco del Prete”, la cui musica, anche se nasce da una bella fusione di generi, si distingue ed è caratterizzata da “sensualità” e da “qualcosa di rituale”.

Durante l’incontro non sono mancati gli interventi musicali. Sally Cangiano, chitarra e voce, Arturo Caccavale, voce, e Giosuè Salzillo al pianoforte hanno eseguito due canzoni presenti nel disco “Madre dolcissima” e “Fiore e limone”, creando una bella atmosfera coinvolgente e suggestiva.

Non sono mancate neanche le emozioni e a tal proposito, rispondendo ad una domanda di Aymone, Del Prete così si è espresso “Mi emoziono sempre, ogni minuto”.

Non poteva non essere menzionato anche l’autore dell’artistica copertina, il grafico Angelo Formisano.

Si è sottolineato, inoltre, che  a produrre il disco insieme a Niola e Del Prete e ad aiutare quest’ultimo nell’arrangiamento e direzione artistica è stato Lino Pariota.

In chiusura, dopo i ringraziamenti ed i saluti, è stato presentato e proiettato il video ufficiale dell’album con un susseguirsi di belle scene incorniciate dalla canzone “La chiave”, cantata da Roberto Colella.

L’appuntamento con Franco Del Prete & Sud Express è per il 24 aprile al teatro Sannazaro di Napoli con “La chiave tour”.

 

Info:

Franco Del Prete & Sud Express: cd “La chiave” in cui hanno suonato i seguenti artisti:

Franco Del Prete: Batteria

Sally Cangiano: Voce e chitarra acustica

Arturo Caccavale: Voce, tromba e flicorno

Lino Pariota: Tastiere

Flex Aiello: Basso e chitarra elettrica

Fabiana Martone: Cori

Luna Di Domenico: Cori

 

Daniela Vellani