Napoli, conferenza stampa della XI Edizione degli “Incontri di lettura… a voce alta”

Martedì 24 ottobre, alle 11,30, alla Biblioteca Nazionale, Sala Rari, si terrà la conferenza stampa di presentazione di Squilibri  “Incontri di lettura… a voce alta”, a Napoli dal 26 al 28 ottobre 2017.

METAMORFOSI è il tema della undicesima edizione, la rassegna promossa dalle associazioni culturali A Voce Alta e Soup, in stretta collaborazione con la Biblioteca Nazionale, Laterzagorànapoli, gli Istituti scolastici, gli Istituti di cultura e le librerie, con il patrocinio del Comune di Napoli e il sostegno di alcuni sponsor privati.

Tre giorni di incontri, incursioni letterarie, poetiche, filosofiche, psicologiche e performance artistiche, dal 26 al 28 ottobre, con tanti ospiti che si alterneranno per raccontare e leggere pagine antiche e contemporanee sul tema delle metamorfosi: l’attrice Lella Costa, il regista Andrea De Rosa, Paolo Valerio, psicologo, Luigi Spina grecista, Cristina Dicolandrea psicologa, Domenico Basile scrittore, Arturo Lando, critico cinematografico, La Biblioteca dei Destini Incrociati con Francesco Blasi psichiatra, Luigi D’Amato bibliotecario, Marco De Gemmis poeta, Antonio Mancini psichiatra, Lucia Marinelli bibliotecaria, Enza Silvestrini docente e scrittrice, Le cooperative Officina 25 e La Fiera dell’Est; il Reading di 11 Istituti scolastici (dall’Alberti, al Vittorio Emanuele, al Garibaldi, al Galileo Ferraris, al Labriola, al Vittorini, al de Nicola, al Mazzini, al Cartesio, al Villari, al Vittorio Veneto).

 

Saranno presenti alla Conferenza Stampa:

Il direttore della Biblioteca Nazionale, Francesco Mercurio

l’assessore alla cultura e al turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele

l’assessore all’istruzione e alla scuola del Comune di Napoli, Annamaria Palmieri

la presidente dell’associazione Soup, Alessandra Calvo

la presidente dell’associazione A Voce Alta, Marinella Pomarici

alcuni ospiti, tra cui Marco De Gemmis, Lucia Marinelli, Enza Silvestrini, Paolo Valerio,

istituti di cultura e sponsor della Rassegna